AGROPOLI

AGROPOLI,PESCA ALL’ESAME DEL VOTO DI FORZA ITALIA

Mario Pesca 1Forza Italia si lecca le ferite per la sconfitta elettorale di domenica scorsa,ad Agropoli con oltre il 20% di sicuro si è migliorato il trend nazionale e Mario Pesca il coordinatore cittadino fa la sua analisi  “Ringrazio i 1.639  cittadini che hanno votato Forza Italia e che, con il loro consenso, hanno dato fiducia al nostro partito ed al Presidente Silvio Berlusconi. Tale risultato elettorale, che corrisponde quasi al 21% degli aventi diritto, è un risultato soddisfacente, tenuto anche conto che ad Agropoli si è recata alle urne meno della metà degli aventi diritto e che nella nostra città l’ amministrazione comunale è di centro sinistra e alle ultime competizioni elettorali ha avuto quasi il 90 % dei consensi. Parte, anche se minima, di alcuni consensi dell’ allora P.D.L. sono confluiti nel N.C.D. ed inoltre, a livello nazionale, vi è stato il forte successo del partito del Premier Renzi”Il nostro è un partito aperto a tutti i simpatizzanti  e agli elettori. Sono contento che anche tanti giovani  abbiano  già aderito  al  nostro partito e che  siano già  parte integrante di questa dirigenza.  Siamo in costante contatto con la direzione provinciale del partito e  in particolare  con i responsabili Dott. Antonio Roscia e Andrea Cirillo. Inoltre,  abbiamo sempre potuto contare sull’ apporto dal nostro leader  Nazionale,  On.le Mara Carfagna,  che,  per nostra fortuna è il coordinatore del partito nella provincia di Salerno.  Anche grazie alla splendida campagna elettorale dall’ On.le Carfagna  condotta,  sia nell’ intera provincia  di  Salerno che ad Agropoli   il partito ha dimostrato di essere vivo ed ha ottenuto un gratificante consenso elettorale”.