AGROPOLI

AGROPOLI,PROCESSIONE A MARE PARLA IL PRESIDENTE DEL COMITATO FESTA GIULIO RUSSO

Giulio Russo bellaA replicare alle polemiche di questi ultimi giorni sul fatto che La Madonna di Costantinopoli sarà portata in processione a mare  da pescatori non di Agropoli è il presidente del comitato festa Giulio Russo.Le polemiche ormai sono tantissime e non si parla di altro.Naturalmente gli atei e i non agropolesi ma residenti qui affrontano il problema con superficialità e ironia mentre per gli agropolesi veraci quelli a cui batte il cuore per ogni cosa della capitale del Cilento l’argomento tocca e non poco e il la Madonna sulla barca di Acciaroli divide. Giulio Russo affonta l’argomento cn serenità e compostezza come sempre:  “Ho riflettuto molto prima di dare una rispostai, da stamattina sta tarantella, i pescatori, la banda le luminarie, e non so che piu, forse il fuochista, vado con ordine vorrei capire che c’è di male che la Madonna la imbarca un peschereccio che   da oltre 4 anni staziona ad Agropoli e che il proprietario sta ad Agropoli, tiene un’attività  d Agropoli, paga le tasse ad Agropoli, e poi per una forma di rispetto, e mi AGROPOLI MADONNA DI COSTANTINOPOLI 4fermo qui non e la logica che dice “UN ANNO PER UNO NU FA MALE A NESSUNO”, quindi non diciamo cazzate, e non scendo in altri particolari… si  parla di banda, mi spieghi perche non devono suonare i ragazzi di Agropoli per qualità e prezzo, e mi fermo qui, le luminarie giri e rigiri, con questa miseria che si pretende  anche le luminarie da mille e una notte, i Fuochi da quest’anno sono dotazione dell’Amministrazione comunale…….e va benissimo cosi…….” Russo prosegue nella sua arringa e va giù duro toccando un tasto molto insidioso: “Sti quattro fessi del comitato, perche siamo quattro, di fatto, si sobbarcano e tu lo sai umiliazioni e … e mi fermo a sta parola, quando entri in un bar, e ti mettono, 1 ero in mano, entri i9n un esercizio commerciale e ti dicono non ce il proprietario, e qualche altro ti risponde sono non credente, allora che facciamo, come la mettiamo, vogliamo andare ancora avanti…….. il prete Don Roberto dall’altare ha invitato persone a far parte e dare una mano……….. la risposta ZERO PERSONE.Possiamo scrivere un libro dopo queste piccole cose, i pescatori, ma dimmi dove sono i pescatori di Agropoli, in chiesa ne veniva uno solo la buona anima di zi Andrea Vessicchio, io non mi ricorsdo mai che all’uscita della processione ci fosse un pescatore.i da fastidio parlare e scendere in questi particolari, ormai sono tanti anni, adesso e fatto, siamo ad una settimana dalla festa, fino all’anno prossimo ai voglia tu di fare un comitato di VERE.godiamo la festa, onoriamo nel migliore dei modi la MADONNA senza problemi e critiche, che lasciano il tempo che trovano… buona giornata tanto so che avremo modo di parlarne ancora”Il lavoro del comitato va avanti per presentare una festa all’altezza della tradizione sperando nel bel tempo per la buona riuscita della festa.Sergio Vessicchio