AGROPOLI

AGROPOLI,PRONTA UN’AZIONE PENALE CONTRO TOFALO,CITTADINI INDIGNATI CONTRO I 5 STELLE

L’AZIONE DEL PARLAMENTARE PENTA STELLATO HA SUSCITATO UN VESPAIO DI POLEMICHE,IMBARAZZATO ANCHE L’EX ALFIERANO CACCAMO IL QUALE  HA CERCATO SENZA FORTUNA DI GETTARE ACQUA SUL FUOCO.IL SINDACO PRESSATO DAI CITTADINI E L’AMMINISTRAZIONE PER DENUNCIARE ANGELO TOFALO E INTANTO MOLTI CITTADINI CHE HANNO VOTATO IL PARTITO DEL GRILLO CONDANNATO SI DICONO DISGUSTATI DALLA VICENDA

TOFALO E CONSOLATO CACCAMO
DI BATTISTA E DI MAIO AD AGROPOLI FECERO ACCUSE MAI PROVATE CIRCA UN ANNO E MEZZO FA,I SOLITI PAROLAI GRILLINI IN BASSO TOFALO

Agropoli è una città indignata dopo l’interrogazione parlamentare di tal Angelo Tofalo eletto nel movimento 5 stelle salernitano. Nella capitale del Cilento ha lasciato molte perplessità questa azione non fosse altro perchè fino a prova contraria Agropoli è una città in cui si vive moderatamente bene,tutto sommato è abbastanza tranquilla e fino a prova contraria gli amministratori mai sono stati accusati e condannati per avere rapporti con la malavita. Tofalo in maniera molto subdola ha cercato di parlare di camorra nel Cilento tirando poi in ballo i comuni dell’Unione del Cilento il cui presidente è Franco Alfieri e parlando di gravi e persistenti violazioni http://www.agropolinews.it/agropoli/linterrogazione-parlamentare-del-grillino-tofalo-nel-comune-di-agropoli-e-infiltrata-la-camorra/ .Alla gente questo sembra non sia sfuggito e a tofalonulla è servito l’intervento di Consolato Caccamo,il candidato grillino agropolese delle ultime consultazioni regionali, a vestirsi da pompiere per buttare acqua sul fuoco.La gente non ci sta a passare per residente di un comune amministrato con infiltrazioni camorristiche e Tofalo si è beccato il linciaggio mediatico.Attraverso i social,per le vie di Agropoli,nei luoghi di ritrovo tutti hanno stigmatizzato l’azione del deputato penta stellato puntando il dito sui grillini di Agropoli conosciuti come gente arrabbiata con il sindaco perchè non ha voluto dare loro quanto chiedessero visto che quasi tutti hanno militato al fianco dello stesso sindaco Alfieri.Anche noi siamo stati subissati di telefonate,email,messaggi e via dicendo da persone inviperite e piene di rabbia contro i “grilleschi”.La sede municipale è stata tempestata di telefonate,il sindaco non ha potuto fare altro che chiamare la segretaria comunale per verificare se ci sono gli estremi per la denuncia.Venerdì ci sarà un vertice dell’amministrazione per verificare le azioni da intraprendere sulle dichiarazioni di Tofalo.Intanto molte persone che hanno votato movimento 5 stelle alle politiche e alle regionali fanno sapere di essere disgustati.Sergio Vessicchio

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.