AGROPOLI

AGROPOLI,PRONTO IL PIANO DI RESTAURO PER IL CASTELLO

castelloAGROPOLI. Approvato il progetto preliminare di restauro – recupero e risanamento conservativo del Castello di Agropoli, redatto dall’ufficio tecnico con la consulenza ed il supporto tecnico-scientifico dell’architetto DomenicoPalladino, funzionario incaricato della Soprintendenza BAP di Salerno, per un importo complessivo di 1,9 milioni. L’importo sarà finanziato, per 500mila euro con un mutuo con la Cassa Depositi e Prestiti e per i restanti 1,4 milioni con fondi europei.Nelle scorse settimane il comune e la Soprintendenza hanno siglato un protocollo d’intesa.CONTINUA

Nel provvedimento si legge che l’amministrazione ha varato un programma integrato «di recupero e valorizzazione del castello, al fine di giungere ad un definitivo recupero e riqualificazione» dell’antico maniero. Per fare questo ha ritenuto utile avviare una collaborazione con la Soprintendenza che «possa garantire, con i propri tecnici, oltre ai propri compiti istituzionali, anche la funzione di consulenza e di supporto tecnico-scientifico agli uffici comunali».Nei mesi scorsi stati operati lavori consistenti nell’abbattimento dei manufatti moderni presenti all’interno della cinta muraria al fine di restituire alla costruzione angioino-aragonese il suo antico splendore. Una seconda fase di lavori ha mirato invece al recupero dell’antico palazzo Sanfelice, interno al castello, di due piani.Inoltre è stata effettuata la messa in opera di pavimentazione e verde in una zona che prima ospitava il parcheggio.Andrea Passaro(la citta’)

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.