AGROPOLI

AGROPOLI,RIFIUTI ABBANDONATI SULLA STRADA PER OGLIASTRO CILENTO VERGOGNA

rifiuti agropoliAGROPOLI. Cumuli di rifiuti occupano una parte di banchina della Statale 18 tra Agropoli ed Ogliastro Cilento. Percorrendo la strada che da località Mattine di Agropoli conduce alla frazione Eredita di Ogliastro Cilento, tra il km 101 e 103, sul lato destro, vi è una distesa immensa di resti di edilizia mescolati ad altri rifiuti tra i quali materiale bituminoso e lastre di amianto. Una visione sconcertante che testimonia tutta l’inciviltà di chi, pur di risparmiare qualche euro per le operazioni di smaltimento, deturpa un angolo di strada a pochi passi da alberi e vegetazione. Si tratta indubbiamente di materiale scaricato da qualche ditta o proprietario di abitazione che hanno compiuto lavori di ristrutturazione, per poi provvedere a disfarsi del materiale di risulta nel modo più economico possibile: disperdendolo in natura.Considerata la quantità di rifiuti sversati, le operazioni di scarico sono state compiute a più riprese, magari di notte, approfittando del fatto che la strada è poco frequentata. Sono almeno quattro le montagne di rifiuti che sono state accantonati sul lato della carreggiata, di cui una parte importante è costituita da amianto. Oltre quindi al notevole impatto sull’ambiente, l’area necessita di immediata bonifica da parte degli enti preposti in quanto la discarica comporta grave rischio alla salute dei cittadini. A seguito del ripristino dello stato dei luoghi sull’area potrebbe essere utile l’installazione di telecamere di videosorveglianza per evitare che scempi del genere possano ripetersi in futuro. In ogni caso indagini su chi ha compiuto negli ultimi tempi lavori di ristrutturazione nella zona potrebbe portare anche a comprendere chi potrebbe essere l’autore di tale vergogna.