AGROPOLI

AGROPOLI,SALVATE DUE BAMBINE SUL LUNGOMARE SAN MARCO,IL MARE E’ MOLTO AGITATO

I BAGNINI DELLA COOPERATIVA DEL COMUNE HANNO FATTO IL SALVATAGGIO

spiaggia-agropoli-serenella
IL LUOGO DOVE E’ AVVENUTO IL SALVATAGGIO

Sfiorata la tragedia ad Agropoli, questa mattina,lungo il litorale di Agropoli. Salvate dalle onde duebambine, all’interno dello specchio acqueo antistante la spiaggia a nord dell’Hotel Serenella. Le ragazzine, entrambe di circa 13 anni, originarie dell’Emilia Romagna ma in vacanza ad Agropoli con la famiglia, giocando in acqua si sono allontanate dalla riva, trovandosi poi in forti difficoltà a causa del mare agitato. Ad accorgersi dell’accaduto il bagnino Antonio Di Luccio, della cooperativa comunale “Luigi Margiotta”. “Sono immediatamente entrato in acqua – racconta Di Luccio – riuscendo a prestare aiuto alledue bambine, che, fortunatamente, non si erano allontanate troppo dalla battigia”. Durante le operazioni di soccorso è stato riportato a riva anche un ragazzino, che insieme alle 13enni, aveva iniziato ad allontanarsi in mare. “La situazione- continua Di Luccio – poteva degenerare rapidamente senza la presenza del bagnino in spiaggia. Fortunatamente siamo intervenuti in tempo. Ringrazio il sindaco Alfieri che ha permesso alla cooperativa di essere presente e a noi bagnini di poter svolgere il nostro lavoro”.