AGROPOLI

AGROPOLI,SCOPERTA UN’ALCOVA DEL SESSO 2 PERSONE NEI GUAI

casa-appuntamenti-2-800x500_cI carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania, diretti dal cap. Alessandro Starace, nella mattinata odierna hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misure cautelari personali e di sequestro preventivo disposta dal gip del Tribunale di Vallo della Lucania, su richiesta della locale Procura della repubblica, per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. Destinatari dei provvedimenti sono due soggetti, di cui uno sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione di Celso, nel comune di Pollica, ed un altro, originario di Battipaglia, al quale è stato imposto il divieto di dimora nel comune di Agropoli, dove si è proceduto anche al sequestro preventivo di un’abitazione di proprietà di quest’ultimo, presso cui venivano fatte prostituire le donne, per la maggior parte cittadine di paesi dell’Est europeo.