AGROPOLI

AGROPOLI,SI SFOGANO I DIPENDENTI DELLA JELE: “NON POSSIAMO MANGIARE” SONO SENZA STIPENDIO DA 4 MESI

JELE“Ne abbiamo sentite tante… ma quel che conta di più (credo) ke noi abbiamo svolto il nostro lavoro, non voglio dire in modo eccellente ma di sicuro affrontando tutte le difficoltà ke il tempo e il periodo comporta.. Ora mi kiedo, anzi ci kiediamo si può essere così insensibili in una situazione così disagiata, dove nn possiamo nemmeno permetterci un caffè, con tutto il rispetto verso quelli ke lavorano per i noi… ma stiamo sottovalutando un aspetto molto importante … il disagio economico quelle su cui si deve far fronte a tutte le esigenze quotidiane e quelle su cui nn possediamo… Eppure noi a Giugno, Luglio, Agosto.Settembre e ancora con tutte le difficoltà economiche lavoriamo e abbiamo lavorato”.Su facebook un dipendente della Jele pubblica questo sfogo che la dice lunga sulla situazione che si sta vivendo nelle famiglie dei dipendenti della società che gestisce la pulizia del paese.La figlia di un altro dipendente sempre su facebook: ” Siamo pieni di debiti non possiamo più andare avanti,non mangiamo,non possiamo più vivere in queste condizioni”.La disperazione è grande e nonostante questo lavorano e tengono pulita la città nel migliore dei modi.Una situazione drammatica per tantissime famiglie.