AGROPOLI

AGROPOLI,SORPRESI MENTRE STAVANO ASPORTANDO DEL RAME. ARRESTATI DAI CARABINIERI

STAZIONE-AGROPOLI-1Importante colpo al fenomeno dei reati predatori messo a segno dalla Compagnia Carabinieri di Agropoli, diretta dal Capitano Francesco Manna.I militari della locale Stazione e quelli del NOR – Aliquota Radiomobile, nella tarda serata di ieri 12 novembre, hanno infatti tratto in arresto un uomo e una donna del posto, poiché responsabili di furto aggravato in danno delle Ferrovie dello Stato.Uno dei militari della Stazione capoluogo che, libero dal servizio, si trovava presso la Stazione ferroviaria del centro cilentano, dopo aver notato dei movimenti e rumori sospetti, provenienti dalla penombra di una zona adibita a servizi, interveniva sorprendendo i predetti nell’azione di trafugare una matassa di 13 metri di filo di rame, da un carrello adibito alla manutenzione e posizionato nei pressi dei binari.Il successivo intervento dell’autoradio di turno consentiva di prelevare e trarre in arresto i prevenuti, ai quali veniva sequestrata anche una tronchese che stavano utilizzando per tranciare il materiale.La coppia, su disposizione della Procura della Repubblica di Vallo della Lucania, è stata sottoposta agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa della celebrazione del rito direttissimo che si terrà nella giornata di lunedì presso le aule del Tribunale cilentano.Proseguono intanto i mirati servizi tesi a contrastare il particolare fenomeno sul territorio.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.