AGROPOLI

AGROPOLI,STATUA DI SAN FRANCESCO AGGREDITA DAI VANDALI,ORA PERO’ IL COMUNE POTREBBE SALVARLA

DSC_0660Incuria,abbandono,vittima di atti vandalici  la Statua di San Francesco sulla collina San Marco è nel più totale abbandono.La statua che si erge su di una Torre alta quasi 50 metri non ha più una mano ed’è sfregiata dai murales che i vandali hanno fatto.La collocazione sulla collina San Marco consente di poter essere ammirata da tutta la piana del sele. Nel corso del tempo.Disegni di due persone che si baciano.La struttura è chiusa ma si può entrare attraverso un sottilissimo cunicolo che porta nello scantinato,poi una luna scala fino a sopra. La mega struttura voluta da Padre Sinforiano Basile negli anni 90.I lavori sono fermi per mancanza di fondi ed è di oggi la notizia che Sarà il Comune di Agropoli a gestire e curare direttamente il monumento di San Francesco, presente sulla Collina San Marco. E’ quanto stabilisce l’accordo, che avrà una durata di dieci anni, stipulato tra l’amministrazione guidata dal sindacoFranco Alfieri e la Parrocchia Santa Barbara di Copersito Cilento, proprietaria del suolo sul quale sorge l’opera iniziata nel 1982 da Padre Sinforiano Basile e rimasta incompiuta.Dopo la richiesta formalizzata nei mesi scorsi dal sindaco Franco Alfieri, l’ente comunale agropolese ha ottenuto la concessione, a titolo di comodato d’uso gratuito, del monumento e dell’area adiacente.L’appello che si fa al sindaco e’ quello di recuperarla subito per favorire anche il turismo religioso e non solo.Sergio Vessicchio

IMG_4892

GUARDA LE ALTRE FOTO DELLO SCANDALO

IMG_4893IMG_4894IMG_4895IMG_4896IMG_4910IMG_4911IMG_4913IMG_4914IMG_4915IMG_4916DSC_0646