AGROPOLI

AGROPOLI,SUL FALLIMENTO DEL CARNEVALE ESTIVO LE OPPOSIZIONI CHIEDONO LE DIMISSIONI DEL CONSIGLIERE DI FILIPPO,SUL PIEDE DI GUERRA L’ASSOCIAZIONE CAMELOT

DI FILIPPO
IL GIOVANE E PREPARATO CONSIGLIERE COMUNALE GIUSEPPE DI FILIPPO

Il fallimento di una manifestazione mai decollata e sicuramente male organizzata come il presunto carnevale estivo  scuote le stanze del municipio. Il sindaco non c’è è a Milano per expo ma il primo cittadino che pure ha assecondato tale manifestazione è lontano dalle mire delle opposizioni in questa vicenda. Agostino Abate e Pasquale Di Luccio tuonano contro il consigliere comunale di maggioranza De Filippo reo,secondo i due,di essere alle spalle di questa situazione che si è venuta  a creare. Anche l’associazione Camelot dell’avvocato Basile si fa sentire anche perchè commercianti,operatori turistici,cittadini e tantissimi turisti hanno alzato la voce in questi giorni per lo “sconcio” di quella passerella di ferri vecchi che ha bloccato la città domenica sera. I due consiglieri avrebbero chiesto formalmente le dimissioni del consigliere comunale Giuseppe De Filippo il quale,secondo un po le voci di dentro ma anche della città,starebbe dietro a questa manifestazione. Imbarazzati i suoi colleghi di maggioranza che ufficiosamente hanno bocciato la manifestazione e l’operato di De Filippo che vorrebbe far credere che è lontano dall’organizzazione, e invece tutti sanno che gestisce  attraverso una serie di organizzazioni tipo il forum dei giovani e una pro loco “pezzotta”  chiamata  SviluppAgropoli , si dovrebbe verificare se su queste due organizzazioni vengono fatti fluire anche soldi,un fatto è certo l’informagiovani da tempo ha denunciato questo stato di cose senza avere risposte. Sul comune prendono le distanze da tale manifestazione e tutti si dicono in disaccordo. Per i due consiglieri comunali Agostino Abate e Pasquale Di Luccio,pressati dall’opinione pubblica,il responsabile politico è Giuseppe De Filippo ma questo comunque sarebbe da dimostrare anche se i movimenti dello stesso Di Filippo lo fanno pensare ,l’impressione è che la maggioranza abbia preso le distanze dal pseudo carnevale estivo e stia scaricando Di Filippo il quale però ha il salvagente di non figurare ufficialmente. Durissimo e arrabbiato anche Ottavio Moretti presidente del carnevale ma in disaccordo e quindi in minoranza  in netto contrasto  su tutto e pronto a parlare nei prossimi giorni.Da verificare dunque se Giuseppe Di Filippo è dietro tutto questo,da vedere la reazione del sindaco di ritorno da Milano e cosa dirà Ottavio Moretti .Sta di fatto che il carnevale ufficiale quello d’inverno è appeso al filo del solito ricatto,Moretti non ci sta a questo,e la manifestazione(cagata pazzesca) estiva è diventata oggetto di duro scontro politico.E in molti si chiedono come mai Umberto Anaclerico su questo non parla.Sergio Vessicchio

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.