AGROPOLI

AGROPOLI,TASK FORCE DEI CARABINIERI CONTROLLI A RAFFICA SU TUTTO IL TERRITORIO,GLI AUTORI DEI FURTI POTREBBERO AVERE LE ORE CONTATE

RADIOMOBILE 1La risposta delle forze dell’ordine non si è fatta attendere.Dopo l’istituzione del servizio dei vigili urbani decretata dal sindaco a scendere in capo è il capitano dei carabinieri Giulio Presutti che ha ordinato una task force su tutto il territorio di competenza e in special modo su Agropoli dove negli ultimi tempi si sono verificati episodi incresciosi tanto da far alzare il livello di guardia. La radiomobile di Agropoli capitanata dal maresciallo Perillo ha messo in allarme molti dei suoi uomini a disposizione e nella notte ha tenuto a bada strade,locali pubblici e ritrovi.Almeno 5 volanti,20 uomini in giro per Agropoli più l’antidroga e altri uomini  tra la gente e per le vie di Agropoli. Controlli a tappeto e soprattutto prevenzione. Il maresciallo Perillo assicura che non si tratta di un fatto isolato ma sarà costante e molto aggressiva l’opera dei carabinieri per garantire la tranquillità necessaria ai residenti.E intanto la magistratura sta sentendo persone e RADIOMOBILE 2valutando le immagini delle telecamere poste nella piazza centrale per individuare e risalire ai furfanti che durante la settimana hanno messo a segno più furti.Tra piazza Vittorio Veneto e Corso Garibaldi ci sono 12 telecamere funzionanti prese in esame dagli inquirenti e dai primi riscontri i militari si sono fatti già un idea. Al vaglio ci sono anche le telecamere del Bar Croissant in via Pio X,preso d’assalto l’altro notte, dalle quali potrebbe essere rivelata l’identità dei malviventi.Dal comune fanno sapere che sono da tempo pronte 36 telecamere ma non hanno l’autorizzazione al momento del ministero dell’interno.Un alt burocratico che penalizza la città di Agropoli.Sergio Vessicchio

RADIOMOBILE 3

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.