AGROPOLI CRONACA

AGROPOLI,TORNA DALLA PARTITA DI VALLO E MUORE TIFOSO DEI DELFINI/POLEMICHE PER I SOCCORSI

Aveva assistito ai calci di rigore allo stadio Morra di Vallo della Lucania dopo il pareggio della gelbison allo scadere e poi,con la comitiva con la quale se ne  era andato .Tutto tranquillo fino all’uscita Agropoli sud della superstrada quando ha cominciato a fiatare con affanno e a chiedere di aprire i finestrini.Per Carmine D’Apolito per utti Taccone non c’è stato tempo.

IL 118 AVREBBE SBAGLIATO L’AMBULANZA

 

Carmine Taccone è stato a colto da malore, la centrale invia ambulanza di tipo b senza medico e codice giallo senza far muovere la rianimativa che lavora con un solo medico rianimatore che deve coprire il pronto soccorso e il territorio,questo su disposizione dell asl. Ci si chiede se fosse arrivata la rianimativa Carminuccio si sarebbe salvato? E’ questo il dubbio che in quesi minuti assale gli addetti ai lavori e comunque dimostra quanta impreparazione e probabilmente dimostra come l’area è abbandonata dal punto di vista sanitario.

STORICO TIFOSO

carmine Taccone muore propio la prima partita di un nuovo presidente come il suo soprannome.Fedelissimo dell’Agropoli non si perdeva una partita e anche oggi è voluto andare mai a pensare che al ritorno il core lo avrebbe tradito.Quel cuore che per tutta la sua esistenza ha battutto per i delfini.Lui tra i più fedeli tifosi muore alla vigilia del centenario.Un destino triste.In ogni vittoria dell’Agropoli ci sia sempre un pensiero per lui.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.