AGROPOLI

AGROPOLI,TRE BARBONI OCCUPAVANO I LOCALI DELLA POLFER EVACUATI

stazione

AGROPOLI. L’ex caserma della Polfer di Agropoli occupata da tre persone senza fissa dimora.I carabinieri della locale Compagnia, diretti dal tenente FrancescoManna, hanno fatto irruzione all’interno dei locali di via Frank Zappa, nelle immediate adiacenze della stazione ferroviaria.All’interno hanno trovato, accampati, tre uomini, provenienti da Salerno, Mercato San Severino e Pompei. Questi hanno spiegato ai militari di non avere un posto dove vivere e, avendo notato che i locali, fino a pochi mesi fa, utilizzati come uffici e alloggi dagli agenti della polizia ferroviaria, erano vuoti, li avevano usati per la notte. E questo sebbene alcune persone avessero segnalato la presenza di persone all’interno dell’ex caserma già da alcuni giorni.In ogni caso, i tre sono stati accompagnati in caserma, per provvedere alla loro identificazione. Nel contempo sono stati avvertiti i titolari dell’immobile, una società compartecipata, che potrebbero ora sporgere denuncia querela contro gli occupanti.Nelle prossime ore, i militari, insieme ad una rappresentanza societaria, provvederanno ad un sopralluogo congiunto per appurare eventuali danni operati dagli occupanti ai locali.Ricordiamo che l’immobile in questione è stata utilizzato per diversi anni come caserma Polfer. Gli agenti, come tutt’oggi, possedevano anche un presidio sulla locale stazione ferroviaria nei pressi del binario 1. Poi a seguito di problemi di spendingreview, l’orario ridotto (8-20) così come il personale, ha portato a dismettere il presidio di via Zappa, che versa nell’abbandono, almeno all’esterno, mantenendo quello all’interno della stazione. E questo ha attirato i senza fissa dimora.Andrea Passaro

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.