AGROPOLI

AGROPOLI,UNA VOLTA ERA IL LIDO AZZURRO DA DOMANI SARA’ IL FURANO BAHARI,GRANDIOSA INAUGURAZIONE

FURANOTutto pronto al Furano Bahari per l’inaugurazione di sabato sera. Il Furano Bahari apre le porte all’estate e a tutti i suoi clienti con un’inaugurazione in grande stile. Il taglio del nastro si svolgerà domani  sera alle 19.00. Una struttura che nasce dallo storico terrazzo del Lido Azzurro di cui manterrà, appunto la storia e la tradizione, ma da cui si distaccherà nei contenuti e nei servizi più adatti ad un pubblico, diventato nel tempo più esigente. Un angolo di paradiso, tra cielo e mare, tra storia e benessere, dove trascorrere delle ore in totale relax, prendendo il sole, guardando il panorama e sorseggiando un buon cocktail con gli amici. Il Furano non è solo mare e sole, ma anche cucina di di grande qualità. Piatti a base di pesce freschissimo, prodotti ricercati e assolutamente dop, abbinati a vini di ottima qualità renderanno la serata speciale ed unica. La ricerca certosina dei piatti più equilibrati della dieta mediterranea è la mission dello chef Angelo Borghese : “Siamo molto attenti alla qualità dei nostri prodotti, proponendo piatti della tradizione ma rinnovati e rivisitati, sperando di soddisfare tutti i nostri clienti”. Emozionato e soddisfatto il proprietario del Furano Bahari, il giovane ma già esperto imprenditore Giovanni Marandino, racconta : ” abbiamo voluto realizzare una struttura esclusiva ed elegante che possa diventare nel tempo punto di incontro di una clientela più esigente e attenta ai dettagli. Tutta la programmazione estiva dell’intrattenimento è stata organizzata in questa dimensione, attenzione ai dettagli e ricerca del particolare, in un’atmosfera suggestiva e di classe. Incastonata nella baia, il locale saprà conquistare davvero tutti”. Luci, colori, candele e musica rendono il posto quasi surreale, con un panorama mozzafiato e un ambiente accogliente. La direzione del ristorante è stata affidata ad Antonio Vaccaro, già esperto nel settore: ” una sfida che ho accettato con entusiasmo e partecipazione, un sogno che si avvera, un locale unico in un posto magico. Il Furano Bahari coniuga sole, mare, cucina e divertimento , tutto concentrato in un solo posto”. Completamente rinnovato negli arredo e nel design, la storica terrazza del lido Azzurro è completamente irriconoscibile, con uno stile minimalista ed essenziale ma decisamente più elegante ed accattivante, disegnato dall’architetto Fabio Pietropinto.Dopo aver trascorso la giornata nella piscina idromassaggio o alla ricerca del giusto grado di abbronzatura, gustando dei piatti light nella sala interna con aria climatizzata o sul terrazzo esterno godendo della frescura della brezza marina, l’atmosfera cambia completamente. Il terrazzo cambia volto e si trasforma in un locale alla moda, pronto per essere vissuto fino a tarda notte. Particolare attenzione è stata data alla programmazione musicale, targata Sergio Ferraiuolo, questa sera apriranno le danze i “Senti chi parla”, che coinvolgeranno gli ospiti con il meglio della musica di intrattenimento degli ultimi anni. Il sabato sera, infatti, sono previsti musicisti che daranno un’impronta più squisitamente di svago e divertimento, con live show, musica popolare e napoletana, anni 60/70/80, con nomi come i Quisisana e Francesca Schiavo. A fine agosto sarà la volta di Gino Carrannante che è l’anima della Smaila’s band. Non mancheranno le sorprese e i vip ospiti del Furano Bahari. La domenica sera,invece,si cambia genere e le cene saranno allietate da musica jazz d’autore. La parte dedicata al bar sarà curata direttamente dal responsabile Dino Iannuzzi, che saprà conquistare i clienti con cocktail tradizionale ma anche con quelli più originali e sofisticati. La struttura è pronta anche ad accogliere eventi e banchetti di ogni genere, per dare un tocco di eleganza e fascino ad ogni occasione. Un locale esclusivo che si prepara a diventare punto di riferimento del Cilento e di tutta la Piana del Sele, una posizione privilegiata da cui ammirare tutta la baia a e cui si potrà giungere sia da terra che da mare.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.