AGROPOLI

AGROPOLI,VICOLI IN CENTRO TRASFORMATI IN AREE DI SOSTA SENZA CHE NESSUNO INTERVIENE

AGROPOLI. Vicoli su strade pubbliche occupati ad uso e consumo dei privati. Succede ad Agropoli, dove ormai le cattive abitudini sono diventate consuetudine. I vicoli del centro cittadino sono infatti ostaggio di automobilisti che, incuranti del Codice della strada, posteggiano i loro veicoli occupando completamente la carreggiata transitabile e impedendo il passaggio, non solo delle altre auto, ma talvolta anche dei pedoni. Una situazione che è divenuta sistematica e che viene alimentata anche dalle mancate sanzioni da parte degli organi preposti. Ad essere ostaggio degli incivili sono, in particolare, i vicoli tra via Patella e via Dei Mille, nei pressi degli scaloni che conducono al centro storico, così come quelli del centro cittadino (via Amendola, via Monti, via Crispi, via Sella, via Carducci e vie limitrofe).
I veicoli vengono parcheggiati per ore o per intere giornate, senza curarsi che si tratti di aree a pubblica fruibilità. Come se non bastasse c’è pure chi parcheggia l’auto sui marciapiedi occupando completamente la superficie calpestabile. La medesima abitudine è presente nei pressi di via Colombo, la zona sottostante il municipio cittadino. Qui c’è chi utilizza la pubblica strada come parcheggio privato, come se fosse pertinenza della propria abitazione.Andrea Passaro

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.