AGROPOLI

ALBANELLA,INCENDIO A STANTA SOFIA SFIORATA LA TRAGEDIA/VIDEO

 

 Le fiamme si sono sviluppate oggi pomeriggio intorno alle 16. Ad avvistare il fumo e le lingue di fuoco fuoriuscire dal capannone agricolo sono stati alcuni operai e i vicini di casa che hanno immediatamente lanciato l’allarme. Con una pompa di fortuna  e un estintore i vicini,  unitamente agli operai della ditta “Idro – elettro – impianti” di Virgilio Verderame  hanno cercato di spegnere le fiamme per evitare che si propagassero ulteriormente. Nel momento in cui ha avuto origine il rogo in casa non c’era nessuno.  Nel frattempo è stato contattato  il proprietario Franco Arena che ha raggiunto la sua abitazione e con l’ausilio di una pompa è entrato nel deposito e ha cercato di indebolire le fiamme con dei getti di acqua sulla catasta di legna custodita all’interno della struttura. Intanto sul posto sono giunti anche i vigili del fuoco del distaccamento di Eboli che hanno provveduto a spegnere il rogo e a mettere in sicurezza il capannone e tutta l’area circostante. Le fiamme hanno interessato anche un’altra struttura adiacente  al capannone agricolo, dove sono custoditi diversi maiali. Per fortuna gli animali si sono salvati sebbene nella stalla sia entrato molto fumo e le pareti della stessa si siano danneggiate. Da una prima stima dei danni la struttura ha subito dei cedimenti ed è possibile che non sia agibile. Non si conoscono le cause che hanno dato origine all’incendio che potrebbe essere anche di matrice dolosa. Saranno i carabinieri, nel caso il proprietario decida di procedere con una denuncia, a effettuare le indagini sull’origine del rogo.FONTE VOCEDISTRADA.IT

incendio 1 (2) incendio 2  incendio 4

 

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.