AGROPOLI

ALLERUZZO HA ROTTO GLI EQUILIBRI,L’AGROPOLI E’ NEL CAOS

CERRUTI RIGOLI MAGNADopo il pareggio di Sorrento l’Agropoli è finito nel caos.La società che ha fiducia del tecnico non ha gradito l’atteggiamento di Rigoli ne il suo modo di spadroneggiare. Ma è caos anche fra i giocatori. Nessuno ha gradito l’utilizzo di Alleruzzo,società,squadra,tifosi,Alleruzzo è un ex,rotto,con una pubalgia cronica da bloccare chiunque e si vede.Ma soprattutto nessuno ha gradito il fatto che una squadra che spende così tanto,che lotta per vincere il campionato possa essere derisa dagli under del Sorrento su Alleruzzo,è stato brutto ascoltare alla fine i giocatori del Sorrento deridere l’Agropoli sull’utilizzo di Alleruzzo.Lo spogliatoio è in subbuglio nonostante la calma apparente.Rigoli, è stato costretto a togliere Alleruzzo  dal campo ammettendo di fatto la  sua colpa e scoprendo il vaso di pandora dell’utilizzo di Alleruzzo stesso . Perchè gioca visto che la società aveva ordinato di tenerlo a casa?Perchè l’allenatore si assume la responsabilità’ creando malumori e dissensi e fa saltare l’equilibrio del gruppo? Perchè sono stati accantonati giocatori come Siano e Scognamiglio sicuramente superiori ad Alleruzzo per condizione,tecnica e tenuta fisica? Lo spogliatoio non ha gradito e soprattutto non hanno gradito Siano e Scognamiglio. Tutti si sono accorti come Alleruzzo ha condizionato negativamente la prestazione dell’Agropoli e in tribuna stampa lo si sosteneva ad alta voce vero Marrazza? Lo scontro è in atto tra Cerruti,Magna e l’allenatore. Quando parliamo di scontro ci riferiamo alla dialettica in questo momento molto forte fra le due posizioni,l’allenatore non rischia. Rigoli ha buttato a mare quanto di buono aveva fatto. La squadra già contro la Leonfortese aveva mostrato segni negativi e solo la vittoria aveva nascosto il calo di rendimento. Siano e Scognamiglio sono due giocatori che hanno dato moltissimo alla causa dell’Agropoli nel momento più difficile della stagione,sono due giocatori bravissimi sui quali la società ha puntato l’esclusione contro Leonfortese(Siano ha giocato) e Sorrento è stata una mazzata psicologica immeritata per entrambi che invece erano prontissimi a giocare. Magna e Cerruti hanno duramente ripreso l’allenatore per aver fatto saltare l’equilibrio dello spogliatoio. Quando ha poi sostituito cervo Alleruzzo l’ha fatta ancora più grossa ammettendo pubblicamente l’errore ed esponendo il ragazzo ad una figuraccia esagerata ancora più brutta della stessa prestazione del giocatore il quale se contro la Leonfortese aveva potuto nascondersi dietro al golletto a Sorrento non ha potuto fare altro che prendere atto della sua fallimentare partita derivata comunque da uno stato fisico approssimativo.L’allenatore di fatto schierando Alleruzzo ha fatto un doppio danno,alla squadra perchè ha giocato a uno in meno e al calciatore stesso perchè lo ha esposto ad una brutta figura perchè essendo infortunato non può dare di più di quando non ha nemmeno dato.Altrimenti dovremmo dire che è un giocatore scarso,ma questo non lo si può dire,qualche anno fa prima di infortunarsi  era bravo,nel centrocampo a tre era perfetto e conosceva i tempi di inserimento molto bene.Ora sia per gli infortuni sia per l’età è un ex calciatore.Dove vuole arrivare Rigoli,cosa e a chi deve dimostrare qualcosa,e perchè ai danni dell’Agropoli?la società contesta a Rigoli lo scarso minutaggio dell’argentino Clara,(l’allenatore non lo vede) e del gioiello Capozzoli La tifoseria ha capito tutto.La società è indignata.Magna propenderebbe per un ridimensionamento e puntare a fare calcio ad Agropoli anche per i prossimi anni,Cerruti crede ancora nel punteggio per arrivare ad una buona posizione per il ripescaggio.Una cosa è certa,contrariamente al passato ora alla società non si può rimproverare niente. Sergio Vessicchio WWW.SPORTFOREVER.IT WWW.TUTTOUSAGROPOLI.WORDPRESS.COM WWW.CALCIOGOAL.IT

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.