AGROPOLI

AMALFI,COPPIA DI BATTIPAGLIESI MARITO E MOGLIE SI PICCHIANO DAVANTI ALLA GENTE E E LEI SE NE TORNA CON IL TAXI

amalfi-piazza-flavio-gioia-jpgMetti una domenica di caos estivo nel centro di Amalfi, nel punto nevralgico di piazza Flavio, dove converge gran parte del flusso veicolare della Costiera. Un’auto si ferma improvvisamente al centro della strada: una donna apre la portiera e raggiunge l’uomo alla guida, sceso anch’egli. E comincia a malmenarlo. E’ tutto vero ed è quanto accaduto intorno alle 15 e 30 di oggi.  Protagonista della lite pubblica a cui hanno assistito centinaia di passanti increduli, una coppia di quarantenni battipagliesi. Stando a quanto appreso l’alterco sarebbe iniziato a bordo dell’auto con la donna, seduta nel vano posteriore col suo bambino di un mese e mezzo che, per motivi non accertati (parrebbe per questioni digelosia) sarebbe iniziata contro il compagno alla guida, un 40enne professionista della Piana del Sele, padre del neonato e di una bambina di due anni seduta sul lato passeggero.L’uomo, che cominciava a subire percosse, per ragioni di sicurezza è stato costretto a fermare l’auto ed ecco materializzarsi l’ennesima storia di ordinaria follia estiva. Forse il caldo eccessivo o, forse, l’esasperazione. O entrambe le cose insieme.La donna non perde tempo per affrontare il “core ingrato” de visu: la lite degenera e la donna, urlando, inizia a malmenare selvaggiamente il padre di suo figlio. Una serie di schiaffi e graffi al petto, con l’uomo che resta inerme e si lascia percuotere in pubblica piazza.La scena, per chi ha avuto modo di assistervi. È delle più raccapriccianti: intervengono i Vigili e i Carabinieri a sedare gli animi. La donna minaccia denunce, la fine del rapporto e chiama un taxi. Farà ritorno a Battipaglia con i due bambini (la piccola di due anni figlia del compagno) a bordo del mezzo pubblico pagato dall’uomo.Si verrà a sapere che si trattava di una coppia abbastanza facoltosa e conosciuta nella Piana del Sele con la donna, neanche quarantenne, madre di quattro figli (l’ultimo agli inizi di giugno) avuti da quattro differenti relazioni. Intanto ad Amalfi è corsa al lotto.Fonte Ilvescovado.it

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.