AGROPOLI

ANCHE IL CONSIGLIERE REGIONALE PICA DEL PD CHIEDE IL RIPRISTINO DELL’OSPEDALE DI AGROPOLI

Donato_PicaL’interrogazione del consigliere regionale Pica.”Prima di modificare il decreto 49 è necessario consultare le rappresentanze locali. Lo chiede, in una interrogazione al presidente Caldoro, il consigliere regionale del Pd Donato Pica. Nell’interrogazione Pica chiede di conoscere quali procedure siano realmente in itinere relativamente alla revisione, sottolineando l’opportunità di approfondire attraverso la consultazione delle rappresentanze locali le modalità d’intervento nelle strutture ospedaliere della provincia di Salerno. “Fermo restando il ruolo fondamentale dei presidi di Nocera Inferiore e Sarno – ha evidenziato Pica nel testo dell’interrogazione – in provincia di Salerno la priorità è costituita dal rafforzamento della rete dell’emergenza, ripristinando la originaria funzione dell’ospedale di Scafati, prevedendo la riapertura dell’ospedale di Agropoli e potenziando l’offerta sanitaria in Costiera Amalfitana. Più in generale – ha proseguito il consigliere regionale del Pd  – va salvaguardata e potenziata la peculiarità geografica di alcune strutture periferiche o comunque baricentriche, come Eboli – Battipaglia, Vallo della Lucania, Polla, Sapri ed Oliveto Citra. I criteri della economicità e della qualità dei servizi, – ha concluso Donato Pica nell’interrogazione – oltre alla riduzione di una consistente mobilità passiva da parte dell’utenza regionale, potrebbero essere conseguiti anche attraverso la riconversione di alcuni presidi dismessi o poco utilizzati per la creazione di unità di eccellenza quali il modello dell’ospedale di comunità, la riabilitazione specialistica, centri per l’alzaimer ed i disturbi alimentari, oncologia, etc., mediante protocolli di intesa con gli ordini professionali o l’Inail sulla scorta dell’apposita convenzione recentemente recepita dalla Regione Campania”.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.