AGROPOLI

ANZIANO DI BUCCINO TRUFFATO DI 2500 EURO, ARRESTATA LA 40ENNE ANNA PEREZ

I Carabinieri della Stazione di Buccino, in provincia di Salerno, hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare nei confronti di una donna, la 40enne Anna Perez, accusata del reato di truffa aggravata in concorso con altre persone (al momento non ancora identificate) consumata il 24 giugno scorso ai danni di un uomo ultraottantenne sempre di Buccino. L’anziano era stato raggiunto presso la sua abitazione ed indotto a consegnare ad un complice della Perez la somma di 2500 euro in contanti quali corrispettivo per l’acquisto di un computer effettuato da un suo stretto congiunto. La Perez, che abita a Napoli, risulta inserita in un contesto criminale ben più articolato e strutturato in forma associata; la vettura da lei utilizzata per commettere il furto risulta intestata ad un soggetto intestatario di ulteriori 168 macchine. L’organizzazione, alla quale faceva parte la donna, era dedita proprio nel mettere a segno numerose truffe agli anziani su tutto il territorio nazionale, tant’è che un soggetto collegato all’indagata, risulta essere stato arrestato, il 29 giugno, ad Agnone per fatti analoghi. All’identificazione della Perez si è giunti al termine di una articolata e veloce indagine inserita in un più ampio contesto investigativo, eseguita dai Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno, coordinati dal “pool truffe anziani“. E’ il frutto del notevole impegno profuso per arginare un turpe fenomeno purtroppo ormai dilagante anche nella provincia di Salerno, ovvero quello della induzione di soggetti che, trovandosi in uno stato di minorata difesa sia per età, sia per condizioni fisiche, corrispondono somme di denaro, anche importanti. per fronteggiare apparenti problematiche che quasi sempre vedono coinvolti i loro parenti più stretti.

sergio
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.