AGROPOLI

AQUARA,GALATEO PER IL DECORO URBANO

ACQUARAAquara. Il paese, situato nel cuore degli Alburni, vara un vero e proprio Galateo contenente misure atte a contrastare comportamenti lesivi del decoro urbano, della quiete e dell’igiene pubblica. A stabilirlo un’ordinanza firmata dal primo cittadino Pasquale Brenca. Il regolamento è un riordino ed aggiornamento delle disposizioni già esistenti ma comprende anche una multa per chi è inadempiente, circa 250 euro di sanzione per chi non rispetta le “regole del buon cittadino”. Per cui è seramente vietato abbandonare rifiuti, soddisfare le proprie esigenze fisiologiche in luoghi aperti, imbrattare muri, bivaccare sul suolo pubblico. Regole ferree per i proprietari di cani da portare assolutamente al guinzaglio; i proprietari dei locali e gli ambulanti debbono tenere pulite le aree che occupano; i proprietari di edifici e gli aventi diritto su terreni pubblici o privati hanno l’obbligo di mantenere in buono stato di manutenzione, pulizia e decoro tutti gli immobili ed evitare di arrecare disagi o limitazioni agli altri cittadini.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.