AGROPOLI

ATENA LUCANA,PRESUNTE MOLESTE SESSUALI AD UN COETANEO INDAGANO I CARABINIERI

CARABINIERI MINORIUn bambino di circa 10 anni  sarebbe stato molestato sessualmente da un suo coetaneo durante un gita scolastica organizzata dalla scuola elementare di Atena Lucana.I fatti risalgono al 2013. I genitori del bambino che potrebbe essere stato vittima delle molestie hanno sportodenuncia ai Carabinieri della Stazione di un paese dellaBasilicata.L’episodio si sarebbe verificato due anni fa durante una gita scolastica: il bambino, stando a quanto denunciato dai genitori, sarebbe stato obbligato dal suo compagno di classe a compiere degli atti sessuali, ma non è ancora chiaro se su se stesso o sul suo compagno.Della vicenda sono stati interessati anche i Carabinieri della Stazione di Sala Consilina che stanno lavorando alla ricostruzione di quello che è successo quella mattina di due anni fa quando i bambini sono andati in gita.La denuncia dei genitori è arrivata a distanza di due anni dall’accaduto, perchè solo poco tempo fa il bambino ha raccontato cosa gli era accaduto. La madre e il padre del piccolo avevano notato negli ultimi due anni un cambiamento caratteriale nel bambino. Cambiamento che, forse in seguito a quello che avrebbe subito, lo ha portato a chiudersi in se stesso, quando invece era sempre stato un ragazzino estroverso.Sulla vicenda è stato aperto un fascicolo dalla Procura dei minori di Potenza. I Carabinieri stanno verificando non solo la veridicità dell’episodio denunciato ma anche se questo sia stato preceduto o seguito da altri.- Erminio Cioffi -FONTE ONDANEWS.IT

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.