AGROPOLI

AUTOARTICOLATO SI BLOCCA IN COSTIERA AMALFITANA,COLPA DEL NAVIGATORE 

Il navigatore satellitare gli indicava la direzione per Napoli ma rimane incastrato nei tornanti della Costiera Amalfitana. Disavventura, ieri sera, per un autotrasportatore – l’ennesimo – di nazionalità slovacca che con il suo autoarticolato ha percorso mezza Statale 163 Amalfitana bloccandosi a Marmorata, nel comune di Ravello. Dopo aver superato senza non poche difficoltà i tornanti di Minori, il malcapitato, fidandosi del navigatore satellitare, ha dovuto arrendersi, con il bestione lungo circa dodici metri che trasporta derrate alimentari.L’episodio si è verificato intorno alle 21 e 30: ne è scaturito il caos con un blocco della circolazione per le auto, in entrambe le direzioni. Sul posto i Carabinieri del Radiomobile che stanno fornendo assistenza all’autista, disperato.Non è la prima volta – e non sarà nemmeno l’ultima – che mezzi pesanti si “avventurano” per i tornanti della “Divina” nonostante le rigide regolamentazioni dell’ANAS, che prevedono il divieto di transito sulla Statale 163 Amalfitana in entrambi i sensi di marcia per gli autobus turistici superiori a 4 metri di altezza e a 10,36 metri di lunghezza e a tutti gli autotreni, autoarticolati ed autosnodati.Solo alle 23,10 l’autoarticolato è riuscito ad essere sbloccato grazie all’arrivo di un autista esperto, Antonio Paolillo. Da qui l’inversione di marcia, con lo stesso Paolillo che lo ha guidato fino a Maiori. Poi l’autista slovacco ha potuto proseguire da solo per Salerno.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.