AGROPOLI

BARONISSI,IL SINDACO VALIANTE E’ GIA’ ALL’OPERA,SOLLECITA L’AMMODERNAMENTO DELL’AUTOSTRDA

autostrada_raccordo_salerno_avellinoLa Giunta comunale di Baronissi ha approvato un provvedimento per richiedere al presidente della Giunta Regionale della Campania, la revoca immediata della delibera n. 39 del 24.2.2014, che prevede il definanziamento dell’opera di ampliamento del raccordo autostradale SA-AV, tratto Mercato San Severino-Fratte. “Il raccordo autostradale Salerno-Avellino versa in uno stato di manutenzione inadeguato – osserva il sindaco di Baronissi Gianfranco Valiante – nonostante si tratti di un asse viario strategico. Da diversi mesi giace alla firma della Regione Campania l’accordo di programma quadro per dare il via al primo lotto di un intervento di ammodernamento e per non lasciare inutilizzati 123 milioni di euro che il Cipe ha già messo a disposizione del progetto per la realizzazione della terza corsia lungo l’arteria.Nonostante sia stato richiesto al presidente della Regione Campania ogni urgente intervento per accelerare la firma del citato Accordo di Programma – continua Valiante – e, dunque, l’indizione della gara di appalto dei lavori di realizzazione della terza corsia, la risposta è stata la richiesta di definanziamento dell’opera al CIPE, con gravi ripercussioni per i territori interessati. Si tratta di una scelta scellerata che contestiamo aspramente. Rivendichiamo, a tutela della popolazione di Baronissi e di tutta la Valle dell’Irno, un provvedimento da parte della Giunta regionale, affinchè si proceda in tempi brevi alla revoca immediata della delibera n. 39 del 24.2.2014 e si avvii l’opera di ampliamento del raccordo autostradale”.