AGROPOLI

BASKET A2 A SCAFATI IL DERBY SALERNITANO CON AGROPOLI 

img_3093Il derby campano non delude le premesse della vigilia e regala un match avvincente e corretto. Il risultato finale sorride ai cugini della Givova che vincono per 79 a 67. Parte meglio la squadra di casa con Perez e Johnson che segnano un primo parziale di 6-0 a proprio favore. A suonare la sveglia in casa Agropoli, che deve rinunciare all’infortunato Turel, è il capitano Santolamazza, che piazza due splendide triple (15 punti totali). Scafati prova nuovamente ad allungare, ma l’Agropoli c’è e si va al primo riposo sul 15-10. Nel secondo periodo, Taylor trova i primi punti della serata e Romeo va a segno con facilità dal pitturato. Scafati si affida alle “bombe” di Naimy e Baldassarre per tentare un altro allungo (23-16). I cilentani mostrano maggiore imprecisione dalla parte opposta. La Givova trova con Crow i punti del +10 (30-20), mentre la squadra di coach Finelli prova ad accorciare con Contento ed ancora con l’americano ex NBA. I padroni di casa mantengono il vantaggio e vanno all’intervallo lungo sul 41-31. Alle ripresa dei giochi, partenza a razzo dei delfini che si portano sul -2 (42-40), trascinati ancora da Contento e Taylor. Scafati torna a far male dai 6,75 e l’Agropoli risponde con il solito inossidabile Santolamazza. A Taylor tocca, invece, piazzare la tripla che fa calare il sipario sul terzo periodo (60-55). Nell’ultimo quarto, i padroni di casa partono a razzo e scavano un solco di 12 punti (67-55). L’Agropoli non molla e tira fuori gli artigli, ricucendo ancora lo strappo (67-61). Taylor commette il quinto fallo e deve abbandonare il parquet, mentre Langford e Carenza accorciano ancora. Scafati respinge il tentativo di rimonta e fa l’allungo decisivo che consente di chiudere il derby sul 79-67.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.