AGROPOLI

BASKET A2 VIOLA REGGIO CALABRIA-AGROPOLI SFIDA DALLE MILLE INSIDIE PER ENTRAMBE

roderick-1Guardare dall’alto verso il basso Viola Reggio Calabria rappresenta per il basket Agropoli un traguardo insperato e forse il risveglio di un sogno. Questa squadra ha annoverato tra le sue fila l’unico agropolese che ha giocato in A1 e in nazionale quel Donato Avenia dal 1984 al 1990, nel campionato 1992/93  e poi dal 1996 al 1998 frutto del vivaio proprio del basket Agropoli. La nona giornata dunque mette di fronte queste due squadre in un confronto inedito ma certamente molto importante per entrambe.Proprio alla vigilia di questa gara Reggio Calabria ha esonerato il tecnico Benedetto a seguito di un lungo confronto,la squadra calabrese viaggi in bassa quota a solo 4 punti in classifica dopo la sconfitta interna con l’Acea Roma. Agropoli ha invece battuto in maniera esaltante i cugini della Givova Scafati e affronta i calabresi nella prima delle due partite esterne perchè poi si recherà direttamente a Siena un doppio turno difficilissimo per una delle due capolista. Alla notizia dell’esonero del coach fa da contrappeso un nuovo arrivo in casa Viola,la dirigenza comunica di avere contrattualizzato Tony Dobbins, 194 cm, nato a Washington il 23 agosto del 1981. L’atleta, titolare di doppio passaporto (Usa e Italia) è reduce da sei stagioni nel campionato francese ntervallate da una in Spagna.L’anno scorso ha militato a Strasburgo. Un turno tutt’altro che facile per Roderick e compagni,una sfida tutta da vivere e con il finale incerto,non c’è cosa più bella. Sergio Vessicchio www.doppiocampo.wordpress.com www.sportforever.it

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.