AGROPOLI

BASKET SERIE A2 AGROPOLI PERDE AL SUPPLEMENTARE

tris

La BCC Agropoli cede all’overtime contro la Paffoni Omegna per 98-93. Partita combattuta fino al suono della sirena finale per i cilentani che hanno tentato in ogni modo di tornare nel Cilento con i due punti in saccoccia. I quarants ,imiti di gara si sono chiusi, infatti, con il punteggio di 82-82 ed è stato necessario l’overtime per decretare la vittoria deill’Omegna. Partenza con il piede sull’acceleratore per la squadra cilentana che ottiene subito un break di +7 (0-7). I piemontesi piazzano i primi punti con Iannuzzi, ma i delfini rispondono colpo su colpo. Il primo quarto di gioco si chiuderà con i delfini avanti di di tre punti (13-16). Il secondo periodo si apre, invece, con una tripla di Casella per il 16-16. Tavernari, Di Prampero e Trasolini permettono ad Agropoli di rimettere il naso avanti, ma i soliti Casella e Moore consentono all’Omegna di portarsi sul 27-26. Da quel momento in poi, il secondo quarto si gioca punto a punto tra le due squadre. All’intervallo sono però i padroni di casa a chiudere in vantaggio per 45-41. Nel terzo quarto di gioco, l’Agropoli prova subito ad agganciare la Paffoni Omegna, che però riesce a mantenere e rimpinguare il vantaggio maturato nel secondo periodo. Il terzo periodo termina, infatti, con l’Omegna avanti per 65-58. Nel quarto periodo, l’Agropoli riesce ad ottenere il pari nei secondi finali grazie a due triple di Carenza. All’overtime hanno la meglio però i padroni di casa che chiudono per 98-93. L’Agropoli nell’ultima parte di gara ha giocato con Tavernari fuori per espulsione, e con Roderick e Spizzichini fuori per cinque falli. WWW.DOPPIOCAMPOBASKET.WORDPRESS.COM WWW.SPORTFOREVER.IT

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.