AGROPOLI

BATTIPAGLIA,ARRIVA IL DECRETO PER LA BIOSTABILIAZZAZIONE NELLO STIR

STIR-BATTIPAGLIARifiuti: la svolta dello Stir di Battipaglia. Il progetto è ambizioso, ma la fase sperimentale ha già prodotto buoni risultati. Ieri dalla Provincia è arrivato anche il via libera di Canfora che, con decreto, ha nominato il responsabile del procedimento, individuato nel dirigente del settore ambiente, Giuseppe D’Acunzi, per la realizzazione dei lavori di ampliamento dello Stir e il completamento dell’impianto di biostabilizzazione. Un processo che consentirà di ridurre la quantità di rifiuti in discarica, trasformando almeno un terzo dell’indifferenziato in entrata in materiale inerte. Un terriccio che, opportunamente miscelato, può essere utilizzato per la ricomposizione ambientale di cave dismesse, come anche per la bonifica di ex discariche. Il risultato? Non più tonnellate di indifferenziato da trasportare nelle discariche fuori regione, con notevole aggravio di costi, e soprattutto minori quantità di rifiuti in viaggio verso il termovalorizzatore di Acerra.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.