AGROPOLI

BATTIPAGLIA,CESARE MANCUSI L’UOMO GIUSTO AL POSTO GIUSTO di Sergio Vessicchio

CESARE MANCUSI 1
Cesare Mancusi sulla scena

DI SERGIO VESSICCHIO Cesare Mancusi l’uomo giusto al posto giusto.La scelta della sindaca di Battipaglia di dare mandato a Cesare Mancusi molto noto in città per le sue battaglie a favore della cultura potrebbe far rinascere quell’attivismo culturale che purtroppo nella capitale della piana del sele ormai manca da tempo.Cecilia Francese ha incaricato Cesare Mancusi di occuparsi di tutti gli eventi e manifestazioni artistiche (teatrali, musicali, culturali, danzanti), sia nella fase di progettazione che di realizzazione, organizzati dall’ente. Inoltre, curerà la progettazione e lo studio di fattibilità di costituzione del cosiddetto “Ente Teatro”.Potrebbe essere un punto di partenza anche per recuperare il cine teatro Garofalo. Mancusi è capace,ha dedicato la vita alla cultura e se la scelta è ricaduta su di lui vuol dire che la Francese ha visto bene. Adesso ci rendiamo conto che si sono fatti sentire i “compagni” pseudo intellettuali rossi di Battipaglia, quelli che fanno i fenomeni dietro la tastiera e poi sono  conigli in mezzo alla strada,registi falliti che ancora vivono con i soldi della politica,strombazzatori di professione e manovratori di quella macchina del fango pronta ad usarla contro il loro avversari politici.A loro non sta bene la nomina fatta per forza Cesare Mancusi è di destra ed è un portatore sano di valori culturali,a Battipaglia ovunque ha operato ha fatto bene ed è giusto che la sindaca gli abbia affidato il mandato,senza spartizione di potere solo per meriti. I comunisti si mettano l’anima in pace per colpa loro la cultura battipagliese era andata a farsi friggere.Sergio Vessicchio

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.