AGROPOLI

BATTIPAGLIA,FINTI MATRIMONI ARRESTATI ZIA E NIPOTE

Battipaglia. Finti matrimoni tra italiani e stranieri per ottenere i permessi di soggiorno e altri benefici. I carabinieri della compagnia di Battipaglia, diretti dal capitano Erich Fasolino, all’alba hanno arrestato zia e nipote, una trasferita in carcere l’altra ai domiciliari, ed hanno notificato nei confronti di altre cinque persone il provvedimento di obbligo di dimora nel comune di residenza. Una settantina gli indagati che facevano parte dell’organizzazione clandestina e sono accusati di concorso in favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, induzione alla falsità ideologica ed alterazione di stato.Paolo Panaro

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.