AGROPOLI

BATTIPAGLIA,NERO SU BIANCO RISPOLVERA LA CITTA’,LA GENTE VUOLE LEGALITA’,LA MOSTRA FOTOGRAFICA UN SUCCESSO

Centinaia di visitatori all’inaugurazione di  “Battipaglia Amarcord”, la mostra fotografica di Nero Su Bianco.

Gerlando Iorio, viceprefetto e presidente della commissione straordinaria: «Ripetere il miracolo Battipaglia con regole più certe».

 n b 1

Nella serata di giovedì, tantissimi battipagliesi hanno varcato la soglia dell’istituto che ospitò la scuola “Edmondo De Amicis” per assistere all’inaugurazione dell’affascinante mostra fotografica sulla popolosa città della Piana del Sele. L’esposizione, allestita dalla redazione e dai lettori di Nero Su Bianco, storico quindicinale battipagliese a distribuzione gratuita, raccoglie duecento fotografie che raccontano la città dal 1910 al 1975.A tagliare il nastro c’era Gerlando Iorio, presidente della commissione straordinaria che regge le sorti della città dal dì dello scioglimento del consiglio comunale per infiltrazioni camorristiche: «Negli ultimi tempi – ha dichiarato il viceprefetto – il miracolo Battipaglia s’è assopito, ma non si è mai interrotto, e noi possiamo ripeterlo ripartendo dalle cose grandiose del passato che assaporiamo attraverso queste fotografie».Soddisfatto anche Francesco Bonito, editore e direttore di Nero Su Bianco: «In occasione del decennale del giornale – ha spiegato il battipagliese – vogliamo restituire ai lettori quei ricordi che abbiamo custodito in tutto questo tempo, nella consapevolezza del fatto che la nostra città non deve celebrare la propria storia, ma ricordarsi delle tante storie che l’hanno resa grande».Fino a domenica 20 settembre, la mostra sarà gratuitamente visitabile ogni giorno, dalle 18 alle 21. Il sabato e la domenica, poi, lo spazio espositivo sarà accessibile anche dalle 11 alle 13.

n b 2n b 3n b 4

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.