AGROPOLI

BATTIPAGLIA,PREMIO INTERNAZIONALE “TU ES PETRUS” ARRIVANO IL PRESIDENTE DEL SENATO GRASSO E IL CARDINALE GEORGE PELL,SARANNO ESPOSTE LE RELIQUIE DI PAPA WOITILA GIOVANNI PAOLO II

GRASSOIl 7 Febbraio a Battipaglia la X Edizione del Premio Internazionale “Tu es Petrus”. Tra i partecipanti, il Presidente del Senato, Pietro Grasso, il Cardinale George Pell(FOTO IN BASSO) e Monsignor dal Covolo. Saranno esposte le reliquie di San Giovanni Paolo II. La Cerimonia in memoria del Cardinale Francesco Marchisano. L’elenco completo dei Premiati.del Premio Internazionale “Tu es Petrus” che, promossa dall’Associazione Internazionale di ispirazione Cattolica “Tu es Petrus”, fondata e presieduta dal vaticanista Gianluca Barile, si terrà il prossimo 7 Febbraio, alle 17.00, presso l’Aula Consiliare del Comune di Battipaglia, alla presenza, nella qualità di premiati a seconda di varie Categorie, del Presidente del Senato, Pietro Grasso; del Cardinale George Pell, Prefetto della Segreteria per l’Economia della Santa Sede e tra i più stretti collaboratori di Papa Francesco; del Cardinale Javier Lozano Barragàn, amico personale del Santo Padre da oltre trent’anni; del Cardinale Manuel Monteiro de Castro, CARDNALE PELLPenitenziere emerito di Santa Romana Chiesa; e del Rettore della Pontificia Università “Lateranense”, Monsignor Enrico dal Covolo, e di numerosi rappresentanti del mondo del Giornalismo, della Medicina e dell’Associazionismo Cattolico. La Cerimonia, come tradizione, sarà presieduta dal Cardinale Kurt Koch, Presidente Onorario di “Tu es Petrus”, e dal fondatore e Presidente esecutivo Barile. Tra gli altri, interverranno: la biografa di Papa Francesco, Elisabetta Piqué; il Direttore del Quotidiano “La Croce”, Mario Adinolfi; il Direttore del Centro Trapianti dell’Ospedale “Cardarelli” di Napoli, Professor Fulvio Calise; il fotografo dei Pontefici da Pio XII a Benedetto XVI, Arturo Mari, che porterà un suo ricordo di San Giovanni Paolo II. Ritireranno speciali Benemerenze, inoltre, l’Iniziatore della Fraternità della “Divina Misericordia” di Gela, Don Pasqualino Di Dio; la Fondatrice dell’Associazione “Cuori Puri”, Ania Goledzinowska; il Presidente dell’Osservatorio dei Giovani Cattolici, Domenico Musso, e il Presidente dell’Associazione “Giovanni Paolo II” di Bisceglie, Natalino Monopoli. Questa Edizione del Premio sarà interamente dedicata alla memoria del compianto Cardinale Francesco Marchisano, primo Presidente Onorario dell’Associazione “Tu es Petrus” e già Cittadino Onorario di Battipaglia. Durante la Cerimonia, verranno esposte alla venerazione dei fedeli, le reliquie del sangue e degli indumenti di San Giovanni Paolo II. A fare gli onori di casa, il Presidente Barile, mentre il Cardinale Koch parlerà del recente Sinodo Straordinario sulla Famiglia, che tanto ha fatto discutere in materia di riammissione all’Eucaristia dei divorziati risposati e di aperture nei confronti delle coppie omosessuali. Al Presidente Grasso verrà conferito il Premio Speciale “Tu es Petrus” per la Categoria “Giustizia e Pace”, per la costante difesa di questi due valori, che ha sempre espresso sia come alto Magistrato Anti-Mafia, sia come seconda Carica dello Stato. La partecipazione del Presidente Grasso sarà doppiamente significativa, considerato che il Comune di Battipaglia è stato sciolto ed è sotto commissariamento da parte del Governo per infiltrazioni mafiose. Il Presidente di “Tu es Petrus”, Gianluca Barile, invitando il Presidente Grasso, ha voluto altresì dare un segnale di speranza e incoraggiamento alla Città in cui l’Associazione opera da ormai dieci anni.
Il Cardinale Pell, invece, riceverà il Premio Speciale “Tu es Petrus” per la Categoria “Testimoni di Santità”, per il servizio esemplare che ha offerto ai Romani Pontefici San Giovanni Paolo II, Benedetto XVI e Papa Francesco. Il porporato australiano terrà un intervento sulla Riforma della Curia Romana, attualmente allo studio di una Commissione di cui è autorevole componente.
Al Cardinale Monteiro de Castro, diplomatico di lungo corso, andrà il Premio “Tu es Petrus” per la Categoria “Totus Tuus”, per la sua devozione mariana. E, infatti, il porporato portoghese, parlerà della devozione alla Madonna di Fatima, dei Papi da Pio XII a Papa Francesco.
Al Cardinale Barragán è stato assegnato il Premio “Tu es Petrus” per la Categoria “In Caritate Radicati et Fundati”; che mutua il motto episcopale del Cardinale Marchisano, di cui il premiato riporterà una testimonianza; a Monsignor dal Covolo è stato assegnato quello per la “Cultura” per il suo luminoso impegno Accademico.
Per la Categoria “Eccellenze del Territorio”, è stata scelta la psicologa Annalinda Palladino, insieme alla Scuola Calcio Spes, prima Scuola Calcio Cattolica mai fondata in Italia, e alla Dr.ssa Antonella Barone, Dirigente dell’Ufficio per l’Impiego di Battipaglia.
L’Associazione “Tu es Petrus”, profittando della presenza del Professor Calise, coglierà l’occasione per promuovere una Campagna di sensibilizzazione per la Donazione degli Organi.
Per la “Buona Politica” sarà infine premiato il Sindaco di Bisceglie, Francesco Spina.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.