AGROPOLI

BATTIPAGLIA,RAPINE AI SUPERMERCATI PRESO UN ALTRO ELEMENTO DELLA BANDA E’ UN NOTO MINORENNE

CARABINIERI NOTTE BATTIPAGLIABATTIPAGLIA. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Battipaglia hanno chiuso il cerchio intorno agli autori di tre rapine commesse a Battipaglia il 14 il 18 ed il 19  febbraio ai danni di due supermercati ed una persona. Dopo la cattura di un maggiorenne G.S. 34enne, già individuato e sottoposto a fermo di Polizia Giudiziaria dai Carabinieri del Luogotenente Andrea Di Donato la notte stessa della rapina consumata al supermercato DECO’, con conseguente recupero di parte della refurtiva e della pistola utilizzata per mettere a segno il colpo, questa mattina i Carabinieri hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale dei Minorenni di Salerno nei confronti di un minorenne, gravato da piccoli precedenti. I Carabinieri, coordinati dalla Procura della Repubblica per i Minorenni di Salerno,diretta dal Dr Antonio Frasso, hanno raccolto gravi e concordanti indizi a carico del minore che, dopo essere stato arrestato è stato trasferito al carcere per i minorenni di Airola in provincia di Benevento. Solo alcuni giorni fa il minorenne era stato denunciato per ricettazione dopo che era stato trovato in possesso sempre dai Carabinieri di Battipaglia di un motociclo Honda SH risultato rubato a Battipaglia. In quell’occasione il minorenne, nonostante fosse stato già riconosciuto dai Carabinieri, non aveva esitato, pur di guadagnarsi la fuga, ad abbandonare il mezzo ed a fuggire a piedi per le strade del centro di Battipaglia. Sono in corso approfondimenti investigativi per valutare se i due arrestati e loro possibili complici siano coinvolti in altri episodi delittuosi precedentemente verificatisi a Battipaglia.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.