AGROPOLI

BATTIPAGLIA,RILASCIATO L’EXTRACOMUNITARIO ARRESTATO NEL MENTRE ERA INTENTO A MASTURBARSI IN PIENO CENTRO CITTADINO

carabinieri-notte-evidenza-2BATTIPAGLIA: E’ stato immediatamente rilasciato, dopo gli accertamenti del caso ed il riconoscimento, l’extracomunitario di nazionalità indiana, resosi autori di gesta oscene in pubblico luogo. L’uomo, nei fatti, era stato colto in “flagranza di reato” nel mentre era intento a “masturbarsi” al cospetto di alcune signore, che in quell’istante erano comodamente sedute su di una panchina nella centralissima piazza della madonnina. L’uomo infatti, si era recato al loro cospetto e appena viste le signore, ha dato chiari segni di escandescenza, tanto da impaurire non tanto per il gesto, ma per la improvvisa apparizione in modo sconcio e traballante.  Erano circa le ore 12,oo, e nel caldo sole di questa torrida estate, proprio il giorno 28 luglio, tra tanta gente che in quel momento affollava la piazza, il soggetto in questione, che definirlo uomo sarebbe un offesa al genere umano, si è avvicinato alle donne, recando loro paura e sconcerto. Le persone presenti, hanno fermato l’individuo e immediatamente allertate le forze dell’ordine. E’ intervenuta una pattuglia dei vigili urbani, che ha immediatamente braccato il soggetto e condotto al locale commissariato. L’uomo, dopo il riconoscimento e le “foto” di rito, è stato immediatamente rilasciato ed ora circola liberamente per le strade cittadine.  Noi riportiamo il fatto attraverso un piccolo servizio di cronaca, ma il tutto ha dello sconcertante. Non riusciamo a dare nessun commento, in un paese, dove il reato di atti osceni, è stato depenalizzatoed è  stato sostituito dalla sanzione amministrativa del pagamento di “multe” da 5000 a 30000 euro. Decreto legislativo 15 gennaio 2016 n. 7 e 8 recanti “Disposizioni in materia di abrogazione di reati e introduzione di illeciti con sanzioni pecuniarie civili” e “Disposizioni in materia di depenalizzazione”. Ecco l’italia futurista. L’italia che avanza….nel baratro. Il paese del progresso. Il paese che accoglie tutto. Anche l’immondizia.  Eppure quando c’era lui.Giovanni Coscia

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.