AGROPOLI

BATTIPAGLIA,RINVENUTA UNA BOMBA DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE

BOMBA1Rinvenuto un ordigno della Seconda guerra mondiale in via Parmenide, nel quartiere Taverna, nell’area di cantiere della costruenda struttura scolastica che ospiterà l’istituto comprensivo Sandro Penna. A fare la scoperta sono stati i dipendenti della ditta incaricata di eseguire i lavori che, proprio ieri mattina, aveva iniziato le opere di sbancamento. Le macchine per il movimento terra, nel scavare nel terreno, hanno riportato alla luce il proiettile che si presenta piuttosto lungo, circa un metro. Secondo una prima sommaria valutazione tecnica si tratterebbe di una bomba di fabbricazione americana, di 250 libre, sganciata dai cacciabombardieri a stelle e strisce durante il secondo conflitto mondiale contro le truppe tedesche costrette a batter ritirata sui monti. Sul posto sono intervenuti gli agenti del locale commissariato, la polizia municipale, la protezione civile e i volontari dell’Associttadino di Battipaglia. L’intera area è stata interdetta ai civili in attesa di avviare le attività di disinnesco, affidate agli artificieri dell’Esercito di stanza a Caserta.Massimiliano Lanzallotto

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.