AGROPOLI

BATTIPAGLIA,TROVATI GLI ASSASSINI DI NATALINO MIGLIARO? LA GENTE VUOLE SAPERE

NATALINO MIGLIAROTra i nove arresti di questa mattina ci sono anche gli assassini di Natalino Migliaro? E’ questo l’nterrogativo che l’opinione pubblica battipagliese si fa dopo 5 mesi di tempo.L’indagine – avviata il 4 ottobre del 2014 a seguito di una rapina perpetrata, in località lido Lago del Comune di Battipaglia (SA), ai danni di una prostituta rumena alla quale era stata incendiata l’auto, seguita da una violenta aggressione nei confronti di una coppia di giovani del luogo appartati nelle vicinanza (Francesca GIANNETTO e Natalino MIGLIARO, quest’ultimo deceduto il 12 dicembre 2014, in c1oneguenza delle gravi lesioni  riportate) – è stata condotta congiuntamente dai citati reparti con metodi tradizionali e attività tecniche e ha consentito, in breve tempo, di individuare due aggregati criminali operanti sulla fascia costiera dei Comuni di Battipaglia (SA) ed Eboli (SA), uno composto da cittadini rumeni (MIREA Alin Georgian detto “Laurentiu”, MIREA Stefan Nicolae, TRANCA Adrian detto “Adi”, TURCIC Costica Ilie) con il supporto logistico garantito da due italiani (DAMIANO Mauro e LONGO Augusto detto “Musu Toni”), l’altro promosso e organizzato da cittadini albanesi (SULEJMANI Vilson, SULEJMANI Kristian, KECANAJ Nuard) con il concorso di un italiano (DI NAPOLI Davide).Analoga attività di favoreggiamento del meretricio, ancorché autonoma, è stata accertata nei confronti di un italiano (GIORDANO Matteo) nei confronti della donna rumena sua compagna convivente.E’ evidente che ora saranno le ulteriori indagini,gli interrogatori a far vedere chiaro su di una vicenda e soprattutto un’omicidio rimasto impunito. 9c7864532

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.