AGROPOLI

BATTIPAGLIA,UN GHANESE RUBA PER FAME MA I POLIZIOTTI GLI COMPRANO DA MANGIARE

BATTIPAGLIA GHANESEUn giovane africano è stato sorpreso all’interno di un supermercato di Battipaglia mentre rubava una scatoletta di tonno e una bottiglia di grappa. I dipendenti del locale commerciale hanno chiamato la polizia. Gli agenti sono accorsi sul posto e hanno caricato il ghanese sulla volante per accompagnarlo in questura. Fin qui nulla di particolare: un giovane che ruba al market è una notizia letta e riletta. Ma in commissariato accade qualcosa di incredibile. Gli agenti della polizia hanno denunciato il giovane per furto, un atto dovuto, ma subito dopo hanno scoperto che aveva rubato quella scatoletta di tonno per fame e la bottiglia di grappa per riscaldarsi mentre dormiva sui treni. Così uno dei poliziotti, d’accordo con gli altri due colleghi, è uscito all’esterno del commissariato per acquistare due panini e una bottiglia di acqua. Il ghanese, incredulo, si è rifocillato e ha lasciato la questura ringraziando gli agenti. «Un altro modo di essere poliziotti – dichiara uno degli agenti – che spesso passa inosservato».Luigi Martino

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.