AGROPOLI

BELLIZZI: TENTA DI NASCONDERE LO STUPEFACENTE NEL BORSELLO APPESO FRA GLI INDUMENTI SULLO STENDINO DEL BALCONE. ARRESTATA. 


Nella trascorsa nottata, a Bellizzi, i Carabinieri della locale Stazione, alle dipendenze della Compagnia di Battipaglia, hanno arrestato Giovanna SPINA, 55enne del posto, e deferito in stato di libertà, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Salerno, il figlio 16enne A.A. Ed il 17enne Y.E.G., amico di famiglia, per concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.I militari, nell’espletamento di un servizio disposto dalla Compagnia battipagliese e finalizzato a contrastare i reati nello specifico settore, nella tarda serata di ieri hanno proceduto al controllo dei citati minori, notati sostare con atteggiamento sospetto nei pressi del bar “Good Life”, sito in Piazza Giovanni XXIII di Bellizzi, rinvenendo sulla persona di A.A., nascosti negli slip, 6 grammi di hashish.La perquisizione estesa presso l’abitazione della madre del giovane ha permesso poi di scoprire 18 grammi della medesima sostanza, in 2 pezzi, nascosti nell’armadio della camera da letto della donna, nonché un borsello, abilmente appeso sullo stendino per indumenti posto sul balcone, contenente un pezzo di hashish del peso di 75 grammi, ulteriori 11 stecche dello stesso stupefacente, per un peso complessivo di 22 grammi, e la somma contante di 150 euro, il tutto sottoposto a sequestro insieme ad un coltello con lama ancora intrisa di hashish e numerose bustine, utilizzate per il confezionamento, presenti in casa.La donna, al termine delle formalità di rito, è stata accompagnata al suo domicilio in regime detentivo, in attesa di giudizio con rito direttissimo disposto per la mattinata di domani 11 luglio.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.