AGROPOLI

BUFERA DI NEVE A SALERNO/VIDEO

IMG_1771.JPG

Salerno si sveglia sotto la neve. Una fine anno innevato. A lavoro vigili del fuoco, polizia municipale e protezione civile che si sono attivati già da ieri sera. Le situazioni più critiche si registrano a Pellezzano, Baronissi, Cava de’ Tirreni. A Fratte alcune auto sono rimaste bloccate all’altezza delle ex Cotoniere per via del manto stradale ghiacciato, ma la stessa situazione si registra in tutta la provincia. Anche in città l’eccezionale nevicata ha colto di sorpresa molti automobilisti. Strade imbiancate e traffico rallentato. In alcuni comuni manca l’acqua. In città in mattinata le situazioni più critiche nelle frazioni alte di Giovi, Ogliara e Matierno. Al “Ruggi”, Ortopedia affollata. In tanti infatti, in seguito a cadute, hanno fatto ricorso alle cure dei medici

Appello del Comune. In virtù delle avverse condizioni meteo e della possibile formazione di ghiaccio sulle strade e di nuove nevicate sul territorio cittadino, in particolare nei quartieri collinari, il Settore Protezione Civile del Comune di Salerno consiglia alla cittadinanza tutta di non utilizzare le autovetture. In caso di necessità, si raccomanda di utilizzare veicoli dotati di catene da neve o di pneumatici termici.

Avviso ai lettori: le edicole della zona a nord di ‪Salerno‬ stanotte non hanno ricevuto giornali a causa della neve. Stiamo provvedendo a rifornirle tutte da ‪‎Cava‬ a ‪Scafati‬

VIDEO La città si sveglia sotto la neve
FOTO Le immagini dei lettori

Il Vallo di Diano avvolto in una morsa di gelo: in tutti i comuni del vasto comprensorio a sud di Salerno si registrano temperature polari con la colonnina di mercurio sotto lo zero. Difficoltà nella circolazione veicolare si registrano su diverse arterie, soprattutto quelle interpoderali, con la presenza di pericolose lastre di ghiaccio. Le Forze dell’Ordine consigliano di mettersi in viaggio soltanto in caso di necessità. Il ghiaccio e la neve stanno creando disagi principalmente nei centri montani di Caggiano, Sanza e Montesano sulla Marcellana. A Buonabitacolo, sempre per la formazione di ghiaccio sul manto stradale, è stato vietato il transito veicolare nelle strade Brandileone, San Gaetano e Parco Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa. A Teggiano, a seguito di un’apposita ordinanza sindacale, è fatto obbligo per gli automobilisti di dotarsi di catene in caso di neve e ghiaccio.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.