AGROPOLI SPORT

CALCIO IL VIDEO DELLA VITTORIA DEL’AGROPOLI A PALMA CAMPANIA

Forse è solo calcio di settembre, ma dalle parti del Comunale di Palma Campania si respira l’aria di snodo cruciale della stagione, quando per la terza giornata i rossoneri si preparano ad accogliere l’esordio dell’Agropoli, che passa finalmente al calcio giocato terminando un’estate piena di dubbi riguardo la categoria federale di destinazione. Da una parte i ragazzi di mister Criscuolo cercano conferme a seguito dello spiraglio di luce intravisto nel successo di coppa, dall’altro lato della barricata per Gianluca Esposito la prima stagionale coincide con una trasferta piena di insidie.

Sembra un paradosso, ma al pronti via sono proprio i delfini a dare l’impressione di essere più in palla: tempo sessanta secondi e Giura è il più lesto a ribadire in rete a seguito di cross da calcio piazzato. Forte dell’uno a zero, l’Agropoli continua a macinare gioco mandando in bambola gli avversari, disorientati nelle ripartenze e troppo avvezzi allo sterile lancio lungo. È il minuto 17 quando D’Attilio, sull’ennesimo break a centrocampo di Mattiello, è abile a trasformare in segnatura l’assist di Limatola. Proprio questi tre interpreti rendono la vita difficilissima al pacchetto arretrato della città del carnevale, costretta a sostituire un Romano ammonito con il rientrante Della Femina. Qualcosa cambia, e se la Palmese è costretta a guardarsi sempre le spalle (come al 32′, quando Di Lascio non concretizza il colpo del KO) in avanti qualcosa si muove, ed un minuto dopo lo spavento Carnicelli dimezza le distanze di gran carriera con il suo sinistro che si infila nel sette. Succede poco altro nei primi 45 minuti, ed il risultato di 2 a 1 per gli ospiti lascia aperti spiragli di speranza ben oltre quanto visto in campo.

La ripresa si rivela, però, scialba di emozioni: al 53′ ci prova Pepe e la torcida rossonera si scalda sperando nella rimonta, è solo un falso allarme perchè al minuto 62 c’è il colpo che di fatto chiude il match. Criscuolo sostituisce capitan Scognamiglio con Russo, al centro della difesa si apre una voragine e regna l’impreparazione quando, a seguito di punizione da trequarti campo, la palombella di testa firmata D’Attilio si insacca beffarda alle spalle di Mascolo. Grande gioia per il numero 9 che successivamente uscirà fra gli applausi del pubblico del Comunale, che riconosce al classe ’94 il gran merito d’esser stato letale ed al tempo stesso generoso nei confronti della squadra, prodigandosi in pressing ed aiutando la manovra ad ampio respiro. Questo gol ridimensiona la Palmese, che prova a costruire azioni di rabbia ed orgoglio con Sorriso, ma quattro minuti dopo arriva l’espulsione del numero 11 Medina che saluta anzitempo la contesa con un intervento sconsiderato. Esce anzitempo anche Ammaturo, infortunatosi al minuto 84 a seguito di un terribile intervento di gioco, al numero 4 i migliori auguri per un rapido ritorno ai campi. Succede poco altro e la sfida, girandola di cambi permettendo, si trascina stancamente fino al triplice fischio.

Buona la prima per l’Agropoli, che vince giocando bene e mostra ampi margini di miglioramento che arriveranno con una forma-partita in positiva evoluzione. La Palmese si chiude in un’assordante silenzio: il campo ha lasciato oggi pochi margini di speranza, e per la presidenza rossonera c’è bisogno di dare subito, in comune accordo con la guida tecnica, una netta sterzata ad un campionato che sta lasciando i tifosi insoddisfatti; perché anche il calcio di settembre è specchio di cosa si svilupperà fino alla prossima primavera.Giandomenico Piccolo fonte videonola

Le immagini della partita e le interviste in onda lunedì sera in “Triplice Fischio”, canale 88 DTT.

IL TABELLINO
PALMESE – AGROPOLI 1 – 3
PALMESE: Mascolo, Di Palma, Manzo, Ammaturo (84′ Basile), Romano (24′ Della Femina), Scognamiglio (60′ Russo), Sorriso, Pepe (58′ Adiletta), Carnicelli (79′ Romano), Siciliano, Medina. A disposizione: Cibelli, Maffettone, Langella, Ricciolio. Allenatore: Vincenzo Criscuolo
AGROPOLI: Capone, Maggio, Barbagardo (72′ Pietriccione), Giura, Russo, Di Lascio, Luise (78′ Delli Sarti), Di Filippo, D’Attilio (85′ Dato), Mattiello (89′ Miglio), Limatola (55′ Pascual). A disposizione: Graziano, Tafuri, Santangelo. Allenatore: Gianluca Esposito
GOL: 33′ Carnicelli (P), 1′ Giura, 17′ e 62′ D’Attilio (A)
AMMONIZIONI: Romano, Della Femina, Carnicelli (P), Di Filippo, Mattiello (A)
ESPULSIONI: Medina (P) per gioco antisportivo

 

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.