AGROPOLI

CAMEROTA IN 40 A GIUDIZIO PER LA LOTTIZZAZIONE DEL CASTELLO

IMG_1835.JPGCamerota. Lottizzazione abusiva in località Castello a Marina di Camerota. Chiesto il rinvio a giudizio per 40 indagati. Mercoledì pomeriggio presso il tribunale di Vallo della Lucania si è svolta l’udienza preliminare del processo penale che vede coinvolte decine di persone, tra cui anche tecnici comunali, accusati a vario titolo per reati di natura edilizia ed ambientale. Nelle precedenti udienze le parti avevano presentato memorie e depositato consulenze tecniche ed il Gup De Simone aveva nominato un perito per accertare se effettivamente fossero sussistenti sotto il profilo tecnico i reati contestati. La nomina del perito successivamente era stata revocata dal Gup Valeria Campanile. In seguito ad ulteriori chiarimenti del proprio consulente, il sostituto procuratore Alfredo Greco, nel corso dell’udienza di mercoledì ha chiesto il rinvio a giudizio di quasi tutti gli indagati. Il processo è stato aggiornato al 23 gennaio.