AGROPOLI

CAMEROTA,DIEDE FUOCO ALLE ERBACCE NEL SUO GIARDINO E RIMASE USTIONATO È DECEDUTO ANTONIO CUSATI A LICUSATI


Camerota. Un mese fa fu avvolto dalle fiamme mentre accendeva il fuoco nel suo terreno. Si è spento Antonio Cusati, il pastore di 72 anni di Licusati, frazione di Camerota, che il 28 agosto scorso è rimasto vittima di un drammatico incidente in località Sant’Acqua. Cusati è morto domenica mattina all’ospedale Sant’Eugenio di Roma. L’uomo, purtroppo, non ce l’ha fatta. Troppo gravi le ustioni riportate al volto e alle gambe. Secondo la ricostruzione dei carabinieri della stazione di Marina di Camerota, coordinati a livello territoriale dalla compagnia di Sapri, il 72enne aveva appiccato un incendio controllato in un fondo di sua proprietà per pulirlo dalle erbacce.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.