AGROPOLI

CAMPAGNA,MICHELE IANNECE 15 ANNI MUORE MENTRE INNAFFIA IL GARDINO

MICHELE IANNECEQuindici anni. Un bravo ragazzo. Folgorato dalla corrente elettrica mentre innaffiava il giardino. Una morte assurda che lascia senza parole l’intera comunità di Campagna. Lui era Michele Iannece, amatissimo da tutti. La sua bacheca Facebook è già invasa da centinaia di messaggi di affetto dei suoi amici.Secondo i Carabinieri la causa della morte potrebbe essere proprio un brutto incidente con dei fili scoperti che erano presenti nel giardino di casa sua che stava innaffiando. I medici del pronto soccorso però non hanno trovato alcun segno di folgorazione sul corpo ed hanno chiesto un’ispezione esterna di un medico legale. Sembra che il corpo del piccolo Michele sia completamente privo di segni di alcun tipo. Ieri sera davanti all’ospedale Maria SS. Addolorata di Eboli c’erano decine di ragazzi giunti a dare l’ultimo saluto al loro amico, lacrime, abbracci ma soprattutto con un’unica domanda. Perché?