AGROPOLI

CAPACCIO PAESTUM CENTRALE BIOMASSE SCENARI SURREALI (ma non troppo) Di Guido Carione

Guido Carione
Guido Cairone

Se la CENTRALE A BIOMASSA venisse realizzata nel territorio di CAPACCIO/PAESTUM:

1- Estate 2016, in spiaggia: i bagnanti prendono il sole… fumi grigi e nauseabondi infestano l’aria. Il sole, nascosto da una nebbia cattiva… Qualcuno dice: “Torniamo la prossima estate?” Altri rispondono “Non ci pensiamo proprio. Via di qui!”.

2 – Templi di Paestum. Laggiù, a pochi chilometri, c’è una ciminiera. I turisti: “Cosa c’entrano questi fumi e questi veleni con questo luogo Patrimonio dell’Umanità? Ma il resto dell’Umanità lo sa? In fondo questi tesori appartengono a tutto il genere umano. Lo diremo agli amici e non torneremo mai più”. Alberghi vuoti! Desolazione.

3- Al mercato. Un acquirente chiede: “Sono del luogo, questi prodotti?” Una volta avremmo risposto “Certo, sono le nostre eccellenze”. Dovremo dire con sarcasmo “Sì, sono i nostri prodotti, un po’ mal ridotti. Ma non fanno male se assunti con moderazione”.

4- Primavera 2018. “Ma di cosa si stanno ammalando tante persone, SOPRATTUTTO BAMBINI, in questo comune e nei comuni vicini” riflette qualcuno. Ci si ricorda però che nel 2016 persone SCELLERATE ed AVIDE, che non ci amano, hanno costruito a casa nostra una CENTRALE A BIOMASSA OBSOLETA, SUPERATA, INUTILE, PERICOLOSA!

….. I prossimi 100 punti per ora ve li risparmio.

Vi sembra ECCESSIVO? Il tempo lo dirà.

MA INTANTO, PER NON RISCHIARE, DITE NO ALLA CENTRALE.

NON PERMETTETE DI FAR COSTRUIRE QUESTA MALEDETTA CIMINIERA. CI AVVELENEREBBE 24 ORE SU 24, 365 GIORNI SU 365. SENZA INTERRUZIONE.

SABATO 30 GENNAIO A PAESTUM CI SARA’ UNA GRANDE MANIFESTAZIONE DI PROTESTA.
NON MANCATE, PER FAVORE. NON DELEGATE AGLI ALTRI IL VOSTRO FUTURO. NON CI SARANNO TANTE ALTRE OCCASIONI PER FARSI SENTIRE!Guido Carione

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.