AGROPOLI

CAPACCIO PAESTUM IN LUTTO PER LA TRAGICA MORTE DI FULVIO VITRONE

INCIDENTE_POTENZA_MELFI_1
La foto di stiletv

Rabbia,sdegno lutto e commozione a Capaccio è morto in un  in un drammatico incidente Fulvio Vitrone noto imprenditore 53enne residente da anni a Capaccio. L’incidente si è consumato ieri  pomeriggio sulla Potenza Melfi.  Tre i veicoli coinvolti nell’impatto che ha causato tre morti.Vitrone è deceduto all’ospedale di Potenza. A perdere la vita anche Giovanni Romaniello eDonato Coviello, che viaggiavano sul Doblò che si è scontrato con l’auto di Vitrone, entrambi residenti a San Nicola Petragalla. Per cause in fase di accertamento, l’Alfa 156 guidata da Vitronesi è scontrata frontalmente con il furgoncino che procedeva in senso opposto. Scattato l’allarme, sul posto, oltre alla polizia stradale, sono intervenute anche le ambulanze del 118 e i vigili del fuoco che hanno estratto i feriti dalle lamiere.  Per i due uomini sul Doblò non c’è stato nulla da fare, sono morti sul colpo. Vitrone, invece, è stato estratto ancora vivo dall’auto. Dopo essere stato stabilizzato sul posto, l’uomo è stato trasferito in ospedale, dove è giunto in fin di vita. Inutili i tentativi di rianimazione. La Procura di Potenza ha aperto un’inchiesta affidata alla Polstrada, disponendo il sequestro dei tre mezzi coinvolti nell’incidente.  Non è escluso che almeno uno dei due guidatori  possa essere stato colto da un malore improvviso. L’eventualità potrà essere confermata solo dall’esame autoptico. La notizia della morte di Vitrone è giunta a Capaccio, dove l’uomo era conosciuto e stimato. Il 53enne, sposato e con tre figli, era infatti titolare di una nota azienda specializzata in prodotti informatici, con sedi operative a Salerno, Caserta, Foggia, Potenza, Catanzaro e Lecce. Fonte vocedistrada.it

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.