Lady Mari Ristorante Prignono Cilento
elysium for you piscina agropoli
Agropoli Booking
Ristorante Palazzo Dogana Resort Agropoli
Cilento Vacanze Portale Turistico
virtual tour di google
Trefriends Agropoli
Dottoressa Stella di Sessa Nutrizionista

CAPACCIO PAESTUM VERSO IL BALLOTTAGGIO, L’EX SINDACO SICA ANNUNCIA: “VOTO PER ITALO VOZA” E PALUMBO VA IN TILT

L’appartenenza alla propria terra già servita come sindaco,il rafforzamento del Partito democratico nel quale ha confluito e nel quale ha preso un grande consenso alla primarie hanno spinto Enzo Sica fratello del candidato sindaco Franco Sica ad appoggiare Italo Voza ed è un appoggio pesantissimo perchè il fratello Franco ha sfiorato il ballottaggio proprio a beneficio di Palumbo.Enzo Sica ha scritto un post su facebook nel quale ha fatto una chiara dichiarazione di voto a favore del sindaco Italo Voza suo vice sindaco quando fu eletto sindaco di Capaccio Paestum.Una mossa che spiazza Palumbo e da una mano concreta a Italo Voza il quale butta acqua sul fuoco di facili entusiasmi.La finezza Enzo Sica la compie nella tempistica perchè la sua dichiarazione viene poco dopo la scadenza dei termini per gli apparentamenti ufficiali e quindi nel pieno rispetto del fratello Franco e dei candidati nelle  liste di Franco Sica.Un perbenismo intellettuale che di fatto restituisce alla politica un Enzo Sica in grande spolvero e in grado di ricominciare un percorso politico lasciato solo poco tempo fa.Questo il post ufficializzato su facebook di Enzo Sica: “La dignità e l’orgoglio del Paese della tomba del Tuffatore non è in vendita.Il mercato delle Vacche in atto , il baratto di cariche, il peggio del peggio.
Ho contribuito alla battaglia elettorale a favore di MIO fratello FRANCO non solo per il vincolo affettivo che mi lega a lui, ma anche perché convinto dal suo programma che ha nei problemi veri della gente il suo riferimento.Il popolo si è espresso ed io ho innanzitutto rispetto per quella espressione.
Oggi non si può non percepire la necessità di una scelta di campo che, per quanto mi riguarda, si rapporta a due precisi parametri di scelta: quello etico e quello di programma.

IO VOTO VOZA

Questa scelta ha ed avrà precise conseguenze nelle future scelte per il mio Paese.

IO NON TRADISCO CAPACCIO

Voza non tradirà chi con umiltà oggi rende col suo VOTO, un servizio alla pacificazione del Paese.

Palumbo,a sua volta,durante il corso di un comizio fatto a Capaccio capoluogo ha attaccato tutto e tutti facendo le pulci non solo ai candidati ma anche contro  chi nella campagna elettorale non c’entra.Visibilmente amareggiato ma sempre molto combattivo  ha sciorinato un comizio durante il quale se l’è presa per le ultimissime invettive in rete contro gli imprenditori che lo appoggiano.Durissime le accuse contro tutto e tutti da parte dell’ex sindaco di Giungano il quale ha trovato nella mancanza di acqua un unico responsabile Italo Voza ma la rete lo ha subito sbugiardato pubblicando questo provvedimento del comune di Giungano:

Palumbo ha poi pubblicamente ringraziato la sua compagna responsabile della comunicazione tralasciando però che sia lui che i suoi sostenitori hanno azionato una macchina del fango senza precedenti nel comune di Capaccio Paestum e noi scrivevamo nel mese di aprile http://www.agropolinews.it/agropoli/vergognahanno-trasformato-le-elezioni-di-capaccio-paestum-in-una-macchina-del-fango/.