AGROPOLI

CAPACCIO PAESTUM,AMBULANZA DELLA RIANIMATIVA DI LICINELLA FA FLOP DONNA DI 150 KG NON PUO’ ESSERE SOCCORSA

Humanitas Santa Venere-2Questo capita quando non c’è uno ospedale nelle vicinanze e quando le strutture sono improvvisate e non funzionali e così quelli della rianimativa  di Licinella a Paestum che quando fanno un intervento fanno foto e si improvvisano giornalisti invece di provvedere immediatamente a soccorrere gli sfortunati pazienti,operano per mandare le stesse foto e le notizie  a testate amiche.Un  donna, di 150 chili, ha accusato un malore improvviso a Paestum. I familiari hanno allertato il 118 e il centralino ha inviato sul posto una ambulanza, ma giunti sul posto i medici si sono resi conto che caricare e trasportare la malcapitata con la barella non era affatto semplice,un flop clamoroso e le condizioni della povera donna hanno dovuto subire un brutto stop. Successivamente sono dovuti intervenire i sanitari dell’unità grandi obesi Ora è ricoverata all’ospedale di Roccadaspide, e al momento non sono state rese note le sue condizioni.Questa è malasanita’ e purtroppo la gente ne paga le conseguenza.Prestate attenzione,quando sul posto arriva l’ambulanza della rianimativa di Licinalla l’autista scende e comincia a fare foto,mentre gli altri dell’equipe provvedono a soccorrere i malcapitati.Ci sono tantissime testimonianze che possono affermare questo.Da qualche tempo a fare i giornalisti invece dei soccorritori sono anche elementi dell’equipe.Un argomento questo di grande attualità che da tempo è sulla bocca di tutti.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.