AGROPOLI

CAPACCIO PAESTUM,BOTTE DA ORBI IN UN MAXI RISSA ARRESTATI 3 AGROPOLESI E 2 CAPACCESI

santa venere
La zona dove è avvenuta la rissa a santa Venere

Hanno tra i 18 ed i 37 anni le cinque persone arrestate ieri dai Carabinieri  per rissa aggravata, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale. I cinque (3 agropolesi già noti alle forze dell’ordine e 2   Capaccesi ) si sono picchiati dinanzi a Santa Venere davanti ad un circolo nella notte tra sabato e domenica .I Carabinieri giunti sul posto per sedare una lite tra due persone si sono ritrovati nel bel mezzo di una rissa con altre persone coinvolte che si picchiavano con oggetti contundenti , cocci di bottiglie di vetro e coltelli con i quali cercavano di colpirsi.Nella colluttazione un carabiniere è rimasto contuso. -I tre agropolesi hanno tentato la fuga ma sono stati prontamente bloccati dai carabinieri con l’aiuto di altre pattuglie. Fermati Sergio Marotta 27 anni,Vto Cesarulo 29 anni,Cristofer Dolce 18 anni di Agropoli,Antonio Tafuri 38 anni  e Gianluigi Strianese 18 di Capaccio Paestum.L’accusa è di rissa aggravata,lesioni aggravate,resistenza a pubblico ufficiale. Sono ai domiciliari.Le armi sono state sequestrate.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.