AGROPOLI

CAPACCIO PAESTUM,DICIOTTENNE SI SCHIANTA CON LO SCOOTER  SI SALVA

CAPACCIO PAESTUM. Si schianta con lo scooter, nella notte, contro un’auto: grave il 18enne capaccese Fabio Mannu. L’incidente stradale (nelle foto) è avvenuto, intorno alle ore 1:40, lungo Via Sandro Pertini, in località Rettifilo di Capaccio Paestum, di fronte al liceo ‘Piranesi’: nel violento impatto frontale con una Bmw, che si apprestava ad imboccare il locale svincolo per la SS18, il giovane ha perso l’equilibrio a bordo del suo scooter Yamaha, finendo rovinosamente sull’asfalto. Allertate dalla centrale operativa del 118 di Vallo, sul posto sono giunte tempestivamente l’ambulanza medicalizzata dell’Asi di Piazza Santini e l’unità rianimativa della Croce Azzurra di Licinella: il 18enne è stato trasportato d’urgenza all’ospedale ‘San Luca’ di Vallo della Lucania, dov’è stato ricoverato ia seguito di un trauma cranio e diverse lesioni al corpo, tra cui la frattura ad una gamba. Fabio Mannu, residente proprio al Rettifilo, dopo aver conseguito il diploma all’istituto alberghiero, ha iniziato a lavorare saltuariamente, come cameriere, in un noto albergo della zona: a guidare la Bmw contro la quale si è schiantato il 18enne, un altro giovane cameriere impiegato presso uno stabilimento balneare della Laura, sotto choc per l’accaduto.

L’incidente ha riportato subito la memoria al tragico schianto sullo scooter in cui ha perso la vita, il 17 agosto scorso in Via Laura Mare, il 20enne Marco Coviello di Tempa San Paolo. I rilievi del sinistro sono stati eseguiti dai carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, agl’ordini del m.llo Carmine Perillo, unitamente ai colleghi della Stazione di Capaccio Capoluogo, diretti dal m.llo Maurizio Balistreri, con il coordinamento della Compagnia di Agropoli, comandata dal cap. Francesco Manna.
AGGIORNAMENTI – Filtrano buone notizie dall’ospedale di Vallo, fortunatamente le condizioni del giovane si sono stabilizzate: ne avrà per diversi giorni a seguito di una brutta frattura alla gamba, alla caviglia e le numerose ferite ed escoriazioni riportate nell’impatto e nella caduta, ma non è in pericolo di vita. Sospiro di sollievo anche per familiari ed amici.FONTE STILETV TV

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.